Il Cromlech di Almendres: la versione portoghese di Stonehenge

I megaliti tipici del Portogallo / portuguese_eyes/Flickr
I megaliti tipici del Portogallo / portuguese_eyes/Flickr
15 luglio 2019, Tom Beck

Per migliaia di anni l'umanità è stata affascinata dalle stelle nel cielo notturno ei nostri antenati neolitici hanno costruito strane strutture in pietra per riflettere la loro visione del mondo antico. I Cromlech di Almendres vicino alla città di Évora, in Portogallo, sono considerati il più antico cerchio di pietre in Europa, anche più antico di Stonehenge. Scopri tutto sulla storia di queste pietre sacre e su come visitarle.

Cromlech di Almendres: fatti

Un cromlech, conosciuto anche come dolmen, si riferisce a una struttura in pietra composta da due rocce verticali che sostengono una orizzontale. Il termine portoghese per descriverlo è detto "anta". Sono comuni in Galles e in altre parti d'Europa dove vivevano antiche civiltà e probabilmente furono costruiti per motivi spirituali e cerimoniali, anche se nessuno ne è veramente sicuro. I Cromlech di Almendres chiamati così per la forma a mandorla delle pietre (almendres, in portoghese), tecnicamente sono meno simili ai dolmen e più vicini ai menhir e sono pietre monolitiche isolate. Il nome portoghese del sito è Cromeleque dos Almendres.

I Cromlech non furono costruiti tutti in una volta, ma disposti e riorganizzati in un periodo di circa 3000 anni. Disordinatamente disposte in due gruppi di cerchi concentrici, le prime pietre nei cerchi più piccoli ad est furono poste intorno al 6000 aC, mentre gli anelli più grandi ad ovest furono aggiunti al sito intorno al 5000 aC, durante la nuova età della pietra. Le prove dimostrano che furono ridistribuiti nel 3000 aC circa per essere più in linea con il sole, la luna e le stelle, suggerendo alcuni mistici scopi cosmici dietro la loro costruzione.

In totale, ci sono 95 pietre nel Cromlech di Almendres e sono state scoperte solo nel 1966.

Mappa dei Cromlech di Almendres

Mappa dei Cromlech / Galipedia
Mappa dei Cromlech / Galipedia

Questa immagine mostra la progressione delle pietre come gli archeologi hanno scoperto di essere in varie epoche, dall'età neolitica di inizio-metà (in alto a sinistra), dal medio Neolitico (in alto a destra), dal neolitico recente (in basso a sinistra) e come sono ora (in basso a destra).

Posizione Cromlech di Almendres e informazioni per i visitatori 

Questo sito megalitico si trova a ovest della città di Évora, nell'entroterra del Portogallo. Non ci sono collegamenti di trasporto pubblico diretti da Évora, quindi dovrai andare in auto. Prendi la N114 per Montemor-o-Novo e prendi la deviazione per Nossa Sra. De Guadalupe. Richiede poco meno di mezz'ora.

È assolutamente gratuito e aperto al pubblico 24 ore al giorno, quindi è un ottimo posto dove andare a fare un picnic, ma ti viene chiesto di rispettare le pietre e la loro storia e non avere alcun comportamento dannoso o pericoloso mentre sei lì.

Ci sono altri siti megalitici che si possono visitare nella zona, tra cui il Grande Dolmen di Zambujeiro e il Castelo de Giraldo. Ci sono diverse compagnie che offrono visite guidate ai megaliti di Évora, quindi puoi vedere tutti i cerchi di pietre vicino a Évora e farti spiegare da un esperto.

Cerca casa su idealista

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista