5 parchi e riserve naturali da vedere in Portogallo

L'autunno è la stagione perfetta per visitare i parchi nazionali del Portogallo
L'autunno è la stagione perfetta per visitare i parchi nazionali del Portogallo
12 ottobre 2020, Redazione

L'autunno è la stagione perfetta per una fuga dalla città e un'immersione nella natura portoghese: cogli l'occasione questo autunno 2020 per visitare alcune delle riserve naturali più belle del Paese.

Ecco 5 parchi naturali in Portogallo, da nord a sud, che possono essere la destinazione perfetta per una mini vacanza d'autunno.
Fai la valigia e parti per un'avventura alla scoperta dei paesaggi più belli del Portogallo, respira aria fresca e goditi la natura. 

Parco Naturale di Alvão 

Wikipedia
Wikipedia

Se sei un amante degli sport estremi e dei corsi d'acqua, dovresti visitare il Parco Naturale di Alvão.

Questo parco, situato tra Minho e Trás-os-Montes, a Mondim de Basto e Vila Real, è famoso per le Fisgas de Ermelo, una delle più grandi cascate d'Europa, dove il fiume Olo cade da un'altezza di più di 200 metri.

Girando per il parco potrai avvistare lupi iberici, gracchi alpini, pipistrelli dorati, aquile e ammirare un'incredibile flora, con oltre 480 specie, tra cui quercia, agrifoglio e molte altre.

Parco Naturale Internazionale del Douro

Wikipedia
Wikipedia

Preparati a sentirti piccolo, molto piccolo. Nel Parco Naturale Internazionale del Douro, molto vicino al confine con la Spagna, ti troverai davanti a impressionanti scogliere e canyon che offrono viste sulla valle che si estende da Mirando do Douro a Figueira de Castelo Rodrigo. Siediti, fai un respiro profondo e cogli l'occasione per osservare alcuni degli uccelli più belli del parco, come la cicogna nera, l'aquila reale o l'avvoltoio.

Già che ci sei, ti consigliamo di fare una crociera nel Parco Naturale del Douro, partendo dalla Stazione Biologica Internazionale (a Mirando do Douro), da dove godrai di una prospettiva unica della fauna e della flora esistenti nei 122 km di questa imperdibile riserva naturale.

Parco Naturale di Arrábida

Wikipedia
Wikipedia

Ci spostiamo verso sud per scoprire un vero paradiso verde che corre lungo la costa portoghese da Palmela a Setúbal.

Spiagge con acqua blu cristallina dove è possibile praticare immersioni, fitta vegetazione, luoghi unici per praticare l'arrampicata nelle montagne Arrábida e centinaia di grotte carsiche con depositi fossili e tracce di dinosauri, sono alcune delle meraviglie che puoi trovare nel Parco Naturale di Arrábida, di oltre 17.000 ettari.

Visita questa fantastica riserva per scoprire i suoi paesaggi unici, circondato dal profumo di narcisi, orchidee, ginestre e rosmarino.

Parco naturale del sud-ovest alentejano e della Costa Vicentina

Wikipedia
Wikipedia

Da Porto Covo, nell'Alentejo, a Burgau, nell'Algarve, potrai godere del panorama mozzafiato del Parco naturale del sud-ovest alentejano e della Costa Vicentina.

Biologi, botanici e zoologi di tutto il mondo viaggiano qui per osservare alcune delle specie uniche, come la cicogna bianca che fa il nido su queste scogliere, cosa che accade solo in questa regione. Se vuoi osservare le lontre, questo è uno dei pochi posti in Europa e nel mondo in cui puoi farlo. Gli amanti del surf considerano questo angolo di paradiso come una delle migliori destinazioni del paese per praticare questo sport, grazie alle numerose spiagge selvagge per fare surf della zona.

Preparati per lunghe passeggiate su sentieri ripidi e difficili da raggiungere e, all'estremità meridionale del parco, non perderti il faro di Cabo de São Vicente Ponta de Sagres, una volta sede di una scuola nautica, fondata dal principe Enrico il Navigatore nel XV secolo.

Parco Naturale Ria Formosa

Wikipedia
Wikipedia

Il Parco Naturale Ria Formosa è una delle 7 meraviglie del Portogallo e una destinazione perfetta per tutti coloro che cercano un ambiente naturale unico.

Si tratta di una delle tre aree protette dell'Algarve, formata da una laguna costiera che cambia costantemente a causa del movimento del vento, delle correnti e delle maree. Include le isole di Faro, Barreta, Culatra, Armona e Tavira, che meritano decisamente una visita.

Lasciati stupire dalla fusione di sfumature di verde e blu nell'acqua della Ria e del mare e dalle sfumature di marrone che caratterizzano le spiagge quasi deserte. Qui è anche possibile osservare uccelli acquatici protetti, poiché il Parco Naturale Ria Formosa appartiene alla rete Natura 2000 e qui arrivano stormi di più di 20.000 uccelli durante il periodo invernale.

Cogli l'occasione per fare un giro su una delle barche tradizionali utilizzate per la pesca del tonno e sederti in un ristorante sul mare per provare la deliziosa gastronomia locale.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista