Come rinnovare la tua cucina senza cambiarla completamente

Come dare un tocco nuovo alla tua cucina / Creatv Eight / Unsplash
Come dare un tocco nuovo alla tua cucina / Creatv Eight / Unsplash
14 aprile 2020, Redazione

La cucina è uno degli spazi della casa dove trascorriamo la maggior parte del nostro tempo, e ora più che mai a causa dell'epidemia di coronavirus in Portogallo. La cucina è il luogo dove tradizionalmente riceviamo gli amici, cuciniamo e ci divertiamo.
A causa dell'uso frequente, è anche normale sentire il bisogno di fare qualche cambiamento in cucina di tanto in tanto, e darle un aspetto più fresco.
Anche con un budget limitato potrai dare un nuovo tocco alla tua cucina, con piccoli trucchi e accorgimenti.

Con l'aiuto del sito Habitissimo, ecco alcuni consigli per poter lasciare la cucina come nuova senza dover fare grossi lavori di ristrutturazione o spendere un patrimonio.

Cambia il colore delle pareti

Shutterstock
Shutterstock

Si tratta di una rapida modifica da fare, non costa molto e lascerà la tua cucina con un aspetto completamente diverso. Scegli un colore che si adatti bene all'arredamento della stanza, in modo che il risultato finale sia perfetto.
Se la cucina è piccola, prova a scegliere tonalità più chiare, che contribuiranno a ravvivare lo spazio e a farlo sembrare più grande. Se invece hai una cucina più grande, puoi essere più audaci e usare colori più scuri come il blu, il nero o il grigio scuro.

Usa carta da parati adesiva 

Shutterstock
Shutterstock

Sono finiti i tempi in cui non si poteva mettere la carta da parati in luoghi umidi come la cucina e il bagno. Oggi ce ne sono di diversi tipi che si adattano a questi spazi perché sono resistenti e durevoli. Scegli il design che ti piace di più e attaccalo su una parete intera o semplicemente come una piccola caratteristica nella tua cucina.
Assicurati che il tipo scelto sia adatto alle cucine e, se necessario, chiedi aiuto a un professionista per assicurarti di scegliere un adesivo che resista bene all'usura.

Mobili colorati

Shutterstock
Shutterstock

A causa dei fumi e dell'inevitabile grasso che si accumula nelle cucine, non importa quanto lo si mantenga pulito, è del tutto normale che nel corso degli anni i mobili si consumino e non abbiano più un aspetto così attraente. Tuttavia, se la struttura dei tuoi mobili da cucina è ancora intatta e questo è l'unico problema estetico che devi affrontare, la soluzione è semplice e a basso costo: dipingili. Scegli una vernice appropriata per il materiale di cui sono fatti i tuoi mobili da cucina (tipicamente legno) e carteggia tutto molto bene prima di verniciare, in modo che la vernice penetri bene nella superficie e duri più a lungo. Il risultato? Una cucina nuova, senza spendere una fortuna.

Cambia il pavimento

Shutterstock
Shutterstock

In passato, spesso era necessario cambiare completamente il pavimento di una casa rimuovendo il materiale precedente e posando un nuovo pavimento, ma oggi ci sono materiali per pavimentazioni che possono essere semplicemente posizionati sopra il pavimento esistente. È il caso dei pavimenti in cemento bruciato, resina, laminato e vinile. Ci sono molti tipi e colori diversi disponibili, il che significa che è possibile abbinare perfettamente il pavimento alla decorazione della cucina. Se vuoi mantenere il pavimento esistente e cambiarlo, potrai sempre dipingerlo, assicurati però di acquistare delle vernici per pavimenti adatte.

Nuove maniglie

Shutterstock
Shutterstock

Questo può sembrare un cambio che non farà molta differenza in cucina, ma prova e vedrete che cambiamento! Cambiare le maniglie delle ante è molto economico e aiuta a modernizzare l'aspetto della cucina, anche se non hai cambiato nient'altro. Scegli un modello che ti piaccia e che allo stesso tempo sia pratico, cercando di tenere presente la decorazione della cucina stessa. Poi, basta rimuovere le vecchie maniglie e attaccare quelle nuove. In alternativa, potrai sempre dipingere le maniglie che hai già e poi rimetterle.

Aggiungi nuovi elementi

Shutterstock
Shutterstock

Se hai molto spazio libero, cerca di aggiungere nuovi elementi alla tua cucina.
Ad esempio, se la tua cucina ha un grande spazio al centro della stanza e non hai i soldi per installare un'isola centrale, perché non prendere un tavolo e delle sedie e creare una zona pranzo? Se hai poco spazio a disposizione, pensa a prendere degli scaffali o delle librerie e diverti a decorarli, oltre a renderli funzionali in modo che possano essere utilizzati nella vita di tutti i giorni. Le possibilità sono infinite: usa la tua immaginazione e sfruttala al meglio!

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista