Come pulire correttamente la casa (e gli oggetti dentro)

Tutti dovrebbero conoscere questi consigli fondamentali di pulizia per evitare il rischio di contaminazione, soprattutto nel bel mezzo dell'attuale pandemia COVID-19 in Portogallo.

Christian Mackie / Unsplash
Christian Mackie / Unsplash
4 maggio 2020, Redazione

L'igiene è fondamentale in ogni momento, ma oggi, a causa della pandemia di coronavirus, l'importanza di una completa (e corretta) pulizia della casa come mezzo per prevenire la diffusione di malattie all'interno della nostra famiglia è sempre più importante. Dalle aree a cui dobbiamo prestare maggiore attenzione, ai dettagli che possono sfuggirci, diamo un'occhiata ad alcuni infallibili consigli di pulizia in collaborazione con Habitissimo che lasceranno la vostra casa scintillante e priva di germi.

Utilizzare prodotti con disinfettante

Shutterstock
Shutterstock

Molte persone usano già prodotti con effetto disinfettante e battericida, in quanto sono sempre più comuni nel mondo della pulizia. Nei supermercati è possibile trovare una grande varietà di prodotti adatti a disinfettare diversi tipi di superfici, garantendo così una pulizia accurata della casa. Se non riuscite a trovare i prodotti giusti (o se volete risparmiare), potete sempre ricorrere ai classici prodotti per la pulizia come candeggina, disinfettanti multiuso con alcool o anche sapone e acqua. Sono ugualmente efficaci e spesso a prezzi più ragionevoli.

Pulizia più frequente in alcune aree

Shutterstock
Shutterstock

Alcuni luoghi delle nostre case, come il bagno, la cucina e l'ingresso, necessitano di una pulizia più frequente di altri, come i corridoi o gli spazi che non vengono utilizzati con la stessa frequenza. Come regola generale, gli ambienti che utilizziamo di più nella vita quotidiana sono quelli che dovrebbero essere puliti più regolarmente, utilizzando sempre prodotti disinfettanti per garantire un'igiene più profonda. Per assicurarsi veramente che il prodotto abbia agito in modo efficace, leggere le istruzioni del produttore e seguirle attentamente, senza dimenticare di vedere come applicare il prodotto, come diluirlo e per quanto tempo deve agire.

Attenzione ai dettagli

Shutterstock
Shutterstock

È comune pulire la casa e dimenticare di pulire piccoli dettagli come maniglie, rubinetti e interruttori. Ma questi sono tra i luoghi della casa che accumulano più sporcizia e batteri, in quanto sono costantemente maneggiati da tutti i membri della famiglia. Pertanto, è necessario prestare molta attenzione a loro ed effettuare una pulizia regolare su questi elementi. La pulizia dovrebbe essere frequente, per evitare la presenza di batteri e virus su queste superfici.

Cambiare frequentemente i tessuti

Shutterstock
Shutterstock

Asciugamani, lenzuola e persino tappeti e coperte devono essere puliti e cambiati frequentemente per evitare l'accumulo di sporco, batteri e acari. Anche le tovaglie da tavola o le tovagliette dovrebbero essere cambiate regolarmente, in quanto sono ampiamente utilizzate nella vita quotidiana e sono soggette ad accumulare sporcizia. Infine, i panni che si usano per pulire la casa devono essere disinfettati e puliti immediatamente dopo l'uso. In questo modo, saprete che sono veramente puliti la prossima volta che ne avrete bisogno.

Pulire il bagno ogni giorno

Shutterstock
Shutterstock

Può sembrare dispendioso in termini di tempo e poco pratico, ma il bagno dovrebbe essere pulito ogni giorno, preferibilmente alla fine della giornata, quando si va a letto. Non è necessario che sia una pulizia accurata: basta usare uno straccio e un disinfettante per passare sopra il gabinetto, il lavandino e la doccia. La pulizia più approfondita può essere fatta una volta alla settimana. Tuttavia, poiché il bagno è un luogo dove i batteri possono accumularsi, la pulizia quotidiana è essenziale per evitare che si diffondano.

Disinfettare telefoni cellulari e computer

Shutterstock
Shutterstock

Così come ci dimentichiamo di pulire le maniglie e gli interruttori tutte le volte che dovremmo, non disinfettiamo nemmeno i computer, i telefoni cellulari e i comandi. Questi sono gli oggetti che usiamo di più nella nostra routine quotidiana, quindi dovrebbero essere disinfettati frequentemente per garantire una corretta igiene. I prodotti che la maggior parte delle persone ha in casa possono essere utilizzati su queste superfici e possono essere utilizzati senza causare danni. 

Lavarsi le mani frequentemente

Shutterstock
Shutterstock

Sappiamo tutti quanto sia importante lavarsi le mani dopo essere arrivati a casa, ma non tutti sanno che dobbiamo fare anche l'igiene delle mani di base anche quando stiamo in casa. Questo eviterà la proliferazione di batteri e virus all'interno della vostra casa, quindi dovreste anche lavarvi le mani prima di iniziare a cucinare, ogni volta che starnutite, ogni volta che toccate qualcosa che viene da fuori, ecc. Col tempo, acquisirete questa abitudine e comincerete a farlo senza nemmeno doverci pensare.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista