Imposta Municipale Immobiliare (IMI): quasi la metà dei residenti portoghesi pagherà meno nel 2021

84 dei 308 comuni in Portogallo hanno ridotto le tasse IMI da riscuotere dai proprietari. A Lisbona rimane allo 0,3% e a Porto allo 0,324%.

IMI in Portogallo nel 2021
IMI in Portogallo nel 2021 / Pixabay
1 febbraio 2021, Redazione

84 comuni in Portogallo hanno deciso di ridurre le aliquote dell'imposta municipale immobiliare (IMI) per i proprietari di case nel 2021, in relazione alle proprietà che possedevano al 31 dicembre 2020. Ciò significa che quasi la metà dei residenti in Portogallo (47,7% della popolazione residente) pagherà meno IMI nel 2021 in quanto alcuni dei comuni interessati sono tra i più popolosi del Paese. In media, ogni proprietario ha pagato 183 euro di IMI nel 2020, imposto per gli immobili di proprietà nel 2019.

Secondo una pubblicazione sul Jornal de Negócios, nel 2021 più della metà dei municipi portoghesi, 179 su un totale di 308, ha deciso di applicare l'aliquota IMI minima (0,3%). Tra i 10 comuni con il maggior numero di residenti, solo Lisbona e Porto non hanno abbassato l'aliquota IMI: nella capitale è già in vigore l'aliquota minima, mentre a Porto il valore resta allo 0,324%. A Sintra, Loures, Cascais, Amadora e Oeiras, nell'area metropolitana di Lisbona, Vila Nova de Gaia, Matosinhos, Guimarães, Maia e Santa Maria da Feira, nel nord del paese, il tasso IMI diminuirà, secondo la pubblicazione, che aggiunge anche che sono sempre meno le aree comunali che applicano l'aliquota IMI massima dello 0,45%.

Va ricordato che l'aliquota IMI da applicare in ogni Comune è decisa dai rispettivi Dirigenti Comunali, trattandosi di entrate proprie dei Comuni. Come affermato su Portal das Finanças, il sito web dell'Autorità fiscale e doganale portoghese, dove è possibile consultare l'aliquota IMI applicata nei vari comuni del paese, le aliquote sono comprese tra lo 0,3% e lo 0,45% per le proprietà urbane - possono arrivare fino allo 0,5% in "circostanze specifiche" - mentre per le proprietà rurali è dello 0,8%.

Per quanto riguarda la cosiddetta "IMI familiare", che consente uno sconto di 20, 40 e 70 euro se si hanno rispettivamente 1, 2 o 3 figli, aumenta il numero di proprietari che ne trarrà vantaggio: da 229 a 241.

I proprietari di immobili in Portogallo pagano in media 183 euro di IMI

Secondo i calcoli pubblicati su Jornal de Negócios, dei quasi 1,528 miliardi di euro corrispondenti alla raccolta IMI 2019, 1,52 miliardi di euro sono stati pagati dai proprietari di immobili urbani, con una media di 183 euro all'anno per proprietario. I restanti 7,8 milioni di euro, pari allo 0,5% dell'imposta riscossa, corrispondono all'IMI degli immobili rurali. Da notare che i pagamenti IMI in Portogallo iniziano a maggio.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista