Stipendio medio in Portogallo nel 2021

Il Portogallo ha avuto il quinto aumento salariale più alto nell'Eurozona nel 2020, una crescita superiore alla media dei paesi dell'UE (0,9%) e dell'Eurozona (0,6%).

Qual è un buon stipendio in Portogallo?
Qual è un buon stipendio in Portogallo? / Unsplash
17 giugno 2021, Redazione

Nel 2020, anno segnato dalla pandemia di Covid-19, nell'Unione europea (UE) sono stati persi oltre 3 milioni di posti di lavoro. I salari, d'altro canto, sono aumentati nella maggior parte degli Stati membri. Il Portogallo è stato, ad esempio, il 5° paese della Zona Euro dove i salari sono aumentati maggiormente (2,9%). Si tratta di un tasso di crescita superiore alla media UE (0,9%) e alla media dell'Eurozona (0,6%). Sapendo questo, qual è lo stipendio medio in Portogallo nel 2021? Diamo un'occhiata ad alcuni dati.

Secondo un rapporto pubblicato su ECO, quotidiano economico portoghese, che si basa sui dati della Commissione europea, e più precisamente sulle previsioni di primavera di Bruxelles, solo in Lituania (8,2%), Lettonia (5,3%), Paesi Bassi (4,9%) e Slovacchia (3,3%) gli stipendi sono aumentati più che in Portogallo nel 2020. Nella direzione opposta vanno invece Cipro, Francia, Belgio, Lussemburgo e Finlandia, paesi in cui i salari sono diminuiti rispettivamente del 3,2%, 2,7%, 1,8%, 0,7% e 0,1 %.

Il 2021 ha visto anche aumentare il salario minimo in Portogallo, ma qual è adesso il reddito medio del Portogallo? In generale lo stipendio medio lordo in Portogallo è ora di circa 33.800 euro all'anno secondo i dati più recenti. Ciò corrisponde a uno stipendio medio mensile di 2.817 euro o 16 euro/ora, tuttavia se ti trasferisci in Portogallo per lavoro, tieni presenti che gli stipendi variano considerevolmente in base al settore e al tipo di lavoro.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista