Come rimuovere i nidi degli uccelli nei camini senza infrangere la legge

Jeremy Wermeille / Unsplash
Jeremy Wermeille / Unsplash
21 novembre 2019, Redazione

A volte la natura si avvicina troppo all'uomo e in alcune situazioni non è sempre positivo.
Ad esempio quando stormi di uccelli decidono di costruire i loro nidi proprio sui camini di edifici dove vive la gente, bloccando le canne fumarie e la corretta ventilazione degli edifici. Il problema può essere risolto senza ferire gli animali e rispettando la legge. Spieghiamo come farlo oggi in questo articolo preparato dall'Associazione portoghese dei diritti dei consumatori Deco.

Nei camini che servono i camini e le cucine del mio edificio ci sono diversi nidi di uccelli, in particolare le cicogne. Questa situazione ha ostacolato la corretta estrazione dei fumi, che rientrano nelle nostre case. Possiamo risolvere questo problema senza infrangere la legge?

La legge portoghese vieta la distruzione o il danneggiamento dei nidi di uccelli, in particolare delle cicogne bianche e nere, anche se vuoti.

Tuttavia, gli interventi di rimozione dei nidi sono eccezionalmente consentiti, su licenza dell'Instituto da Conservação da Natureza e das Florestas (ICNF), se non esistono alternative soddisfacenti e non sussiste alcun pericolo per il mantenimento della specie. Tali interventi possono comprendere il trasferimento dei nidi, il loro riposizionamento o la rimozione.

L'ICNF fornisce un form da compilare e poi inviare a cites@icnf.pt.

Nella parte finale del modulo si afferma che se il nido è stato costruito in una parte comune di un condominio, è necessario presentare il verbale dell'assemblea o una dichiarazione firmata da tutti i condomini con il consenso alla rimozione dei nidi.

Dopo la richiesta è necessario attendere il rilascio del permesso e la sua approvazione. Successivamente, deve essere confermato il tipo di intervento che, secondo l'ICNF, deve essere effettuato, tenendo conto della situazione specifica, cioè se i nidi saranno trasferiti, riposizionati o rimossi.

A tal fine, è necessario fare riferimento al contenuto della licenza rilasciata dall'ICNF, in quanto questo è il documento ufficiale che attesta ciò che si può fare o meno. Successivamente, basta contattare un'azienda specializzata per effettuare l'operazione.

L'ICNF riceve richieste durante tutto l'anno, ma il periodo indicato per questo tipo di intervento è compreso tra settembre e la fine dell'anno, in quanto questi sono i mesi in cui le cicogne non sono nella stagione di nidificazione.

Tags
Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista