Le Azzorre, l'unico arcipelago al mondo certificato come destinazione di turismo sostenibile

Il sigillo di approvazione è stato conferito dal Global Sustainable Tourism Council (GSTC).

Azzorre, uniche al mondo ad essere certificate come “regione di turismo sostenibile"
Azzorre, uniche al mondo ad essere certificate come “regione di turismo sostenibile" / Photo by Mr Xerty on Unsplash
15 gennaio 2020, Redazione

La bellezza naturale delle Azzorre tolgono il respiro a tutti. E non solo quello; si distinguono come la prima regione del Portogallo e l'unico gruppo di isole al mondo ad essere certificato come destinazione turistica sostenibile. Questa è una distinzione attribuita a sole 13 regioni su tutto il pianeta. Il premio nella categoria "argento" è stato assegnato all'inizio di dicembre 2019 dal Global Sustainable Tourism Council (GSTC).

"È con grande orgoglio che oggi possiamo dire che le Azzorre sono certificate come destinazione turistica sostenibile. Siamo il primo e unico arcipelago al mondo con questa certificazione, nonché l'unica regione del paese con il titolo.", ha affermato la segretaria regionale per l'energia, l'ambiente e il turismo delle Azzorre, Marta Guerreiro, citata dall'agenzia di stampa portoghese Lusa. Ha parlato alla sessione di apertura del congresso annuale della GSTC, che riunisce circa trecento partecipanti di 42 nazionalità ad Angra do Heroísmo, la capitale dell'isola delle Azzorre, Tecreira.

"Alla fine di questo processo, vorrei sottolineare una cosa: tutto questo grazie a due anni di duro lavoro, che ci consente oggi di far parte di un gruppo di 13 regioni del mondo e solo otto paesi con questa certificazione, "ha sottolineato ulteriormente.

Certificazione valida per un anno

La certificazione è valida per un anno, ma l'idea è di continuare. Ç
"Questo è il primo grado di certificazione che raggiunto - l '"argento"- ma con il breve termine della certificazione e l'evoluzione degli indicatori che vengono analizzati, vogliamo aspirare a traguardi più importanti. Non è un dato di fatto, richiederà un lavoro continuo", ha affermato Marta Guerreiro.

L'audit è stato condotto dal gruppo di certificazione e consulenza per i viaggi e il turismo, EarthCheck, che ha visitato tre isole dell'arcipelago, una per ciascun gruppo: São Miguel (gruppo orientale), Terceira (gruppo centrale) e Flores (ovest). Sono stati valutati una serie di parametri, quali risparmio energetico, acqua, emissioni di gas serra, qualità dell'aria, inquinamento acustico e luminoso, gestione degli ecosistemi, trasporti e gestione culturale e sociale.

Marta Guerreiro ha sottolineato l'importanza della distinzione, che consentirà alle isole di "non solo risvegliare internamente gli agenti del settore all'importanza di posizionare le loro attività e le loro aree all'interno di queste pratiche sostenibili", ma anche che le Azzorre catturino una mentalità che " valorizza i temi della sostenibilità ".

Scopri anche 12 motivi per visitare le Azzorre

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista