Programma di affitti economici del Portogallo

Il governo portoghese vuole creare un pool di 18.660 case, prevedendo un investimento diretto da parte dello Stato di circa 1.700 milioni di euro.

Foto di Suad Kamardeen su Unsplash
Foto di Suad Kamardeen su Unsplash
4 agosto 2020, Redazione

Il governo portoghese ha rivelato le proprie intenzioni di creare un pool con proprietà attualmente vacanti (o disponibili) in tutto il paese, che verranno trasformate in alloggi in affitto a prezzi accessibili. Le proprietà saranno selezionate dall'Istituto di riabilitazione abitativa e urbana (IHRU) e l'elenco comprende palazzi, antichi conventi, ville, terreni, fattorie, appartamenti e condomini. L'investimento raggiungerà i 2.300 milioni di euro.

Secondo le notizie pubblicate dal quotidiano portoghese Público, sono già state identificate 18.660 proprietà, di cui almeno il 20% dovrebbe essere affidaato ai comuni o consegnato a partenariati pubblico-comunitari. Questo pool immobiliare prevede investimenti diretti da parte dello Stato di circa 1.700 milioni di euro, ai quali verranno aggiunti altri 600 milioni da comuni o altre entità. Spetterà all'IHRU selezionare le proprietà.

La proposta, che arriva proprio dopo che Lisbona ha annunciato i propri piani per più case in affitto a prezzi convenienti, è in preparazione e attende l'approvazione del Consiglio dei Ministri, ma potrebbe già venire votata questa settimana, secondo la pubblicazione.

Articolo visto su: Governo vai criar bolsa com 18.660 casas para arrendamento acessível (Público)

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista