Guida completa delle leggi sugli animali domestici in Portogallo

Ilona Ilyés/Pixabay
Ilona Ilyés/Pixabay
29 ottobre 2019, Redazione

Se stai portando il tuo animale domestico in Portogallo o se stai pensando di comprarne o adottarne uno, dovresti conoscere quali sono le leggi in vigore per i proprietari di animali domestici che stanno per cambiare. idealista/news scatta un'istantanea dei cambiamenti più importanti di cui devi essere consapevole per evitare multe.

Questo novembre porterà sorprese per coloro che hanno un animale domestico.
Per cominciare, dovrai registrare il tuo cane, gatto o furetto presso le autorità portoghesi e pagare una tassa. L'ordinanza n. 346/2019 pubblicata sul Diário da República del 3 ottobre spiega che l'obiettivo di questa legislazione è "sviluppare norme per la prevenzione dell'abbandono degli animali e la promozione di un regime di proprietà responsabile".

Secondo la nuova legislazione sugli animali da compagnia, è ora obbligatorio registrarli nel Sistema de Informação de Animais de Companhia (SIAC). La tassa di registrazione per ogni animale domestico è di 2,50 euro ed è obbligatoria per tutti gli animali nati o presenti sul territorio portoghese per un periodo di 120 giorni o più. Se la data di nascita non è nota, la registrazione deve avvenire fino alla perdita dei denti da latte incisivi. I proprietari di animali che non rispettano queste scadenze possono incorrere in una multa non inferiore a 50 euro e che può raggiungere i 3.740 euro se sei un privato o 44.890 euro se rappresenti una persona giuridica.

La nuova legge portoghese sugli animali 2019 stabilisce anche l'identificazione dell'animale, la sua proprietà o stato, così come le informazioni sanitarie obbligatorie (dati sui vaccini).

È inoltre necessario tenere presente che ogni volta che l'animale cambia proprietà, deve essere effettuata una nuova registrazione. Se, come proprietario, cambi residenza, se l'animale si trasferisce in un altro indirizzo, se l'animale scompare o muore, dovrai sempre aggiornare il registro.

L'iscrizione è valida per il 2019 e il 2020 e sarà soggetta ad aggiornamento annuale calcolato in base al valore dell'inflazione comunicato dall'istituto portoghese di statistica. I dati di registrazione registrati nella SIAC saranno inclusi in un documento simile alla carta d'identità dell'animale, che dovrai sempre portare con te in tutti i viaggi con l'animale.

Oltre alla nuova legislazione per gli animali domestici che introduce questo obbligo di registrazione, non dimenticare di rispettare la legge sugli animali nei condomini.
Anche se nessuno può opporsi al fatto che tu abbia animali nel tuo appartamento, ci sono alcune regole che devi rispettare.

Alcune regole riguardano il numero massimo di animali ammessi in ogni abitazione.
Nel caso di un appartamento non deve superare i tre cani o quattro gatti adulti e in nessun caso può superare i quattro animali domestici in totale. È inoltre necessario non dimenticare la legge sul "rumore di quartiere". Se l'animale provoca un rumore costante e ripetuto che disturba i vicini, in alcuni casi, può avere senso frequentare corsi di addestramento con il proprio cane.

Cos'è il Sistema Identificativo degli Animali d'Affezione (SIAC)?

Si tratta di una banca dati pubblica che raccoglie informazioni sugli animali domestici che risiedono in Portogallo, così come sulla loro proprietà, proprietario, luogo di vita e stato di salute. Sostituisce il precedente sistema di identificazione dei canini e dei felini (SICAFE), che non era molto efficiente in quanto dipendeva dalla disponibilità dei proprietari di animali da compagnia a registrare i loro animali.

La nuova legge portoghese stabilisce che la registrazione degli animali è obbligatoria e che devono essere marcati con un microchip. È responsabilità dei veterinari e degli agenti autorizzati a farlo.

Qual è lo scopo della SIAC?

L'obiettivo principale è quello di prevenire l'abbandono degli animali promuovendo un regime di proprietà responsabile. Semplificando le procedure di registrazione e trasferimento della proprietà degli animali, è possibile trovare i proprietari di animali smarriti, abbandonati o malati.

Come funziona il processo di registrazione?

Gli animali domestici devono prima essere contrassegnati con un microchip che viene inserito sotto la pelle dell'animale in un luogo predefinito. Una volta etichettato, l'animale viene registrato nel sistema. La voce del registro è associata al microchip stesso e contiene l'identificazione del proprietario e i dati personali, nonché le relative azioni veterinarie (vaccinazioni obbligatorie, amputazioni e castrazioni). Nel caso di animali provenienti da un paese dell'Unione Europea, la registrazione viene effettuata a nome della persona che figura sul passaporto per animali da compagnia o sul certificato sanitario.

Quali animali devono essere registrati?

L'identificazione e la registrazione degli animali da compagnia è obbligatoria per cani, gatti e furetti nati in Portogallo o residenti nel paese per più di 120 giorni. Altre specie possono essere registrate volontariamente. Sono esenti i cani delle forze armate e delle le forze di sicurezza che sono microchippati e registrati in sistemi equivalenti al SIAC. La stessa eccezione si applica agli animali da compagnia che vivono in centri di ricerca e sperimentazione.

Come funziona la registrazione degli animali acquistati o adottati?

Gli animali da compagnia provenienti da un allevatore o da uno stabilimento autorizzato a detenere animali da compagnia (come le associazioni per la protezione degli animali) devono essere registrati nel sistema prima di lasciare i locali, anche se non hanno ancora 120 giorni di vita.

È possibile vaccinare un animale senza registrazione?

No. I veterinari sono tenuti a controllare che gli animali da compagnia siano stati registrati correttamente presso la SIAC prima di effettuare la vaccinazione antirabbica o altri atti veterinari pertinenti. Se gli animali non sono registrati, i medici devono contrassegnarli e registrarli prima di continuare con le procedure.

Come procedere se l'animale non può essere microchippato?

Se, per motivi sanitari o simili, un animale non può essere microchippato, il veterinario deve rilasciare e firmare una dichiarazione che giustifichi l'assenza dello stesso.

Chi può essere registrato come proprietario?

Solo le persone fisiche possono essere registrate come proprietari di animali nel sistema d'informazione sugli animali da compagnia. Vi sono tuttavia due eccezioni:

  • Quando l'animale vive in uno stabilimento autorizzato a detenere animali da compagnia, come i canili, i centri di addestramento per cani da assistenza e gli stabilimenti per il commercio di animali;
  • Se il proprietario è un ente pubblico, un'organizzazione di soccorso o un'impresa in possesso di una licenza o di una licenza rilasciata nell'ambito del regime di sicurezza privata.

Chi può registrarsi presso la SIAC?

Solo i veterinari, i consigli parrocchiali, i consigli comunali e le persone accreditate da questi organismi possono registrare cani, gatti e furetti. Ogni volta che raccolgono un animale dalla strada, i centri di raccolta ufficiali devono attendere 15 giorni.
Se dopo questo periodo nessuno reclama l'animale, il responsabile del centro deve registrare l'animale nel sistema di informazione sugli animali da compagnia con i dati dell'istituzione.

Quando devono essere modificati i dati di registrazione?

È obbligatorio aggiornare il registro nel sistema d'informazione sugli animali da compagnia ogni volta che l'animale cambia proprietà, il proprietario cambia residenza (anche se l'animale non cambia con esso), l'animale cambia residenza (anche se il proprietario non la cambia), l'animale scompare o si ammala.

Come trasferire la proprietà di un animale?

Quando un animale cambia proprietà, la registrazione nel sistema di informazione sugli animali da compagnia dovrebbe essere modificata. Il primo a segnalare il cambiamento dovrebbe essere l'ex proprietario, che informa il sistema che non ha più l'animale con sé. La trasmissione deve essere confermata dal nuovo proprietario.

Per quanto riguarda gli animali ricevuti in dono o come parte di un'eredità?

Anche gli animali che hanno cambiato proprietà non attraverso l'acquisto o l'adozione devono essere registrati con i dati del nuovo proprietario. Spetta al nuovo proprietario aggiornare il registro presso le autorità ufficiali.

Conseguenze del mancato rispetto della nuova legge sugli animali da compagnia

Il mancato rispetto delle nuove norme portoghesi in materia di registrazione nel sistema di informazione sugli animali da compagnia comporta ammende che vanno da 50 euro (per i privati) a 3.740 euro (per le persone giuridiche).

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista