La nuova residenza universitaria di Lisbona vale 10 milioni di euro

Si tratta della conversione di due degli edifici che il Comune ha acquistato dalla Previdenza Sociale in una residenza studentesca con 208 stanze.

Priscilla Du Preez su Unsplash
Priscilla Du Preez su Unsplash
10 agosto 2020, Redazione

Il Comune di Lisbona (CML) ha approvato il bando di gara d'appalto per la conversione di due edifici acquistati dalla Previdenza Sociale in alloggi per studenti con 208 camere. Secondo la proposta, valutata in una recente seduta consiliare, il prezzo base della gara d'appalto è di circa 10 milioni di euro.

Gli edifici che saranno trasformati in alloggi per studenti si trovano sulle vie Alameda Afonso Henriques e Avenida Manuel da Maia, scrive l'agenzia di stampa portoghese Lusa, citando una dichiarazione rilasciata dall'assessore all'edilizia abitativa e allo sviluppo locale, Paula Marques.

"Sono in corso tutti i lavori di riabilitazione immobiliare, che in totale permetteranno avere altre 250 case in affitto a prezzi accessibili e questa unità per studenti, situate in diversi punti del centro città (Visconte di Valmor, Campo Grande, Av. Da República, Av. Estados Unidos da América e Alameda Afonso Henriques)", si legge nel comunicato. Secondo lo stesso, "le tipologie di alloggi a prezzi accessibili vanno da T0 a T4 (da monolocali a quadrilocali), con particolare attenzione alle tipologie T2 (142) e T1 (51)".

Nell'agosto dello scorso anno, in una visita a uno degli edifici, Marques ha anche affermato che 8 degli 11 edifici dovrebbero essere completati entro la fine di quest'anno, ma ha avvertito che la residenza universitaria sarà la più complessa da realizzare e richiederà tempo.

Tutti questi progetti fanno parte di quello che è noto come "Programa de Reconversion de Edifícios da Segurança Social (PRESS)" (Programma per la conversione degli edifici della Previdenza Sociale), vista la concentrazione dei servizi della Previdenza Sociale portoghese in un unico edificio situato in Avenida 5 de Outubro, il cui risultato sarà appunto la creazione di alloggi in affitto a prezzi accessibili e residenze universitarie.

Il comune ha acquistato gli 11 edifici per 57,2 milioni di euro, ma l'investimento totale effettuato dal Comune di Lisbona sarà di 29 milioni di euro dato che, secondo Paula Marques, il 1° Programma statale per l'edilizia co-finanzierà parte dell'acquisto.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista