Vita dopo il coronavirus: in che modo la pandemia influenzerà le nostre case?

La pandemia COVID-19 in Portogallo ha cambiato abitudini e routine, ma ha anche accelerato le tendenze, sia all'interno che all'esterno della casa. Cosa è cambiato?

Markus Spiske / Unsplash
Markus Spiske / Unsplash
15 giugno 2020, Redazione

Non possiamo negare che la vita è cambiata in Portogallo e in tutto il mondo e che molte cose devono ancora cambiare a causa della pandemia di coronavirus. La vita dopo il COVID-19 sta iniziando a prendere forma con alcuni cambiamenti già evidenti.
Il fatto di avorare da casa è inevitabilmente qui per rimanere, così come il distanziamento sociale, almeno per il momento.
Ma come si adatteranno le nostre case a questa nuova realtà?

Con l'aiuto degli esperti di Habitissimo, diamo un'occhiata ad alcuni modi in cui le nostre case possono essere colpite dalla pandemia, dagli uffici agli spazi esterni, dai maggiori investimenti nella ristrutturazione degli interni, a un crescente impegno per la sostenibilità.

È meglio affittare o acquistare un immobile?

Shutterstock
Shutterstock

Fino ad ora, in particolare tra la popolazione più giovane del Portogallo, le case sono state generalmente considerate come un luogo dove conservare alcune cose e dormire. Questa categoria di "Millennials" apprezza le esperienze come andare al ristorante e viaggiare, quindi acquistare una casa fino ad ora non è stato in cima alla loro lista di priorità. Tuttavia, ora che i viaggi sono limitati e andare nei ristoranti non è così semplice, è naturale che questo punto di vista cambierà. E con essa cambierà anche la logica di preferire affittare piuttosto che comprare una casa. È da vedere se questa percezione delle case cambierà davvero in futuro, ma a breve termine con il calo dei prezzi delle case, i cambiamenti dovuti alla pandemia saranno sicuramente evidenti.

Gli uffici in casa saranno sono un must

Shutterstock
Shutterstock

In molti casi, è difficile trovare improvvisamente un'intera stanza in casa da convertire a ufficio, specialmente per coloro che vivono nel centro della città, dove le proprietà sono generalmente sempre più piccole. Tuttavia, con il rapido aumento del telelavoro in Portogallo, è diventato necessario disporre di almeno un piccolo spazio in casa dove mettere un pc, una sedia e una scrivania, cercando nel contempo di organizzare tutto e mantenere i livelli di produttività. Lavorare da casa ora non è più qualcosa di lontano e sconosciuto, sta guadagnando sempre più seguaci, il che significa che d'ora in poi molti avranno senza dubbio uno spazio nelle loro case riservato al lavoro.

Maggiori investimenti in casa

Shutterstock
Shutterstock

Il confinamento ha costretto i residenti in Portogallo a trascorrere molto più tempo a casa del solito, e le piccole cose che prima non avrebbero potuto essere una priorità, come la decorazione o le piccole riparazioni, ora sono diventate essenziali. Dopotutto, è sempre più divertente condividere lo spazio con gli altri quando tutto funziona correttamente. Pertanto, è altamente possibile che, a seguito della pandemia, le persone abbiano la tendenza a investire di più nelle loro case dopo il COVID-19, includendo l'assunzione di interior design, investimenti su giardini e spazi all'aperto o persino considerando l'attrezzatura da palestra come qualcosa di essenziale.

Sostenibilità

Shutterstock
Shutterstock

Durante il confinamento del coronavirus, le spese di elettricità, acqua e riscaldamento sono senza dubbio aumentate, e non solo di poco. Naturalmente, facendo tutto a casa, dal lavoro al mangiare, questo comporta spese extra. Forse, quindi, per molti questo è il momento di pensare a alternative più sostenibili, come risorse riutilizzabili, investire di più nell'isolamento termico e acustico e sistemi di riscaldamento dell'acqua ancora più efficienti. Tutti questi elementi potrebbero diventare essenziali nelle nostre case in futuro.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista