I pagamenti ipotecari scendono a un nuovo minimo storico in Portogallo

Le rate mensili saranno ridotte per tutti i contratti di credito immobiliare, indipendentemente dall'indice associato. Le riduzioni vanno dall'1,1% all'1,67%.

Foto dell'agenzia KOBU su Unsplash
Foto dell'agenzia KOBU su Unsplash
14 ottobre 2020, Redazione

Ottobre porta buone notizie per tutti i residenti portoghesi che hanno preso in prestito denaro dalla banca per acquistare una casa. Le rate mensili del mutuo diminuiranno per tutti i contratti di mutuo immobiliare indipendentemente dall'indice associato, ovvero l'Euribor a 3, 6 o 12 mesi. Questi cali faranno sì che le rate dei mutui in Portogallo scendano ai minimi storici.

Le riduzioni delle rate varieranno tra l'1,1% e l'1,67%, e saranno i contratti più brevi a beneficiarne maggiormente, come riportato dal quotidiano economico online ECO. I mutui indicizzati con tasso di interesse Euribor 3 mesi saranno ridotti dell'1,67%, il che significa che per un prestito di 100.000 euro, a 30 anni, e con uno spread dell'1%, le famiglie con mutui associati a questo indice vedranno la rata mensile del loro mutuo scendere di 5,08 euro, da 305,15 a 299,58 euro.

Anche le spese mensili associate ai mutui immobiliari indicizzati all'Euribor a 6 mesi, il più comune in Portogallo, diminuiranno. Queste rate scenderanno dell'1,42% a 300,82 euro, ovvero 4,33 euro meno rispetto ai 305,15 euro dell'ultima revisione.

Le famiglie con mutui associati a un tasso Euribor a 12 mesi beneficeranno di una riduzione dell'1,1%. In pratica, e tenendo conto dello stesso scenario, il valore del beneficio sarà fissato a 307,87 euro nel corso del prossimo anno.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista