Mutui e assicurazioni sulla vita in Portogallo

È molto importante saper distinguere i diversi tipi di copertura assicurativa in Portogallo che sono collegati ai mutui.

Foto di Ashkan Forouzani su Unsplash
Foto di Ashkan Forouzani su Unsplash
22 ottobre 2020, Redazione

L'acquisto di una casa è una decisione di grande responsabilità, soprattutto se hai deciso di comprare una proprietà all'estero, in Portogallo, per la prima volta. Insieme a molte altre decisioni, come in che città andare a vivere o scegliere il mutuo adeguato in Portogallo, è essenziale essere anche consapevoli di tutti i costi coinvolti nel processo, poiché spesso possono essere diversi rispetto a quelli del proprio paese di origine.

Un costo aggiuntivo da tenere presente, ad esempio, è l'assicurazione. Molte banche ti offrono assicurazioni sulla vita e sulla casa quando stipuli un mutuo, duenque sapere come scegliere la migliore assicurazione sulla vita associata al tuo mutuo per la casa è molto importante. Non è sufficiente analizzare semplicemente il prezzo, ma è necessario essere consapevoli della copertura, delle esclusioni e delle condizioni prima di firmare qualsiasi contratto. IAD e ITP sono due tipi di assicurazioni sulla vita che si trovano comunemente in Portogallo e oggi siamo qui per spiegarti le loro differenze.

"Se stipuli un'assicurazione sulla vita tramite la tua banca, puoi beneficiare di una riduzione dello spread. Tuttavia, dovresti verificare se conviene stipulare un'assicurazione con un'altra compagnia assicurativa, cioè se la riduzione dello spread ti compensa della possibilità di ottenere un'assicurazione più conveniente", affermano i nostri esperti di ipoteca di idealista / créditohabitação.

La differenza di prezzo nei premi delle assicurazione sulla vita in Portogallo è spesso giustificata dalla loro copertura. Ecco perchè è così importante sapere come distinguerli:

  • IAD (Invalidità assoluta e definitiva)

Per attivare la copertura IAD (Invalidez Absoluta e Definitiva) dovrai essere incapace di esercitare un'attività retribuita e dimostrare di aver bisogno di una terza persona che ti aiuti a soddisfare i tuoi bisogni di base. In linea di principio, dovrai avere un grado di invalidità superiore all'80%, equiparato ad uno stato "vegetativo".

  • ITP (Invalidità totale e permanente)

Nel caso dell'ITP (Invalidez Total e Permanente), hai bisogno di un grado di invalidità superiore al 66%, il che presuppone che tu sia incapace di esercitare una professione, ma non dipenda da altri per i tuoi bisogni primari.

Sebbene il pagamento di un premio assicurativo sulla vita abbia un peso importante sul bilancio familiare, gli specialisti sottolineano che questo tipo di assicurazione è fondamentale per far fronte a situazioni impreviste, garantendo la tutela di tutta la tua famiglia.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista