La "nuova" Comporta: il megaprogetto di investimento che trasformerà l'affascinante costa del Portogallo

Comporta ha già ricevuto il titolo di "nuova Ibiza" / Alma da Comporta
Comporta ha già ricevuto il titolo di "nuova Ibiza" / Alma da Comporta
25 novembre 2020, Redazione

Comporta, nel comune di Alcácer, nel vecchio distretto di Setúbal, è circondata da risaie, oceano, dune di sabbia e pinete. Comporta è davvero una destinazione unica nella quale, secondo il progetto Alma da Comporta, "puoi entrare a contatto con la natura e vivere il momento". Parte della più vasta regione della Costa di Comporta, l'area ha attirato l'attenzione degli investitori di tutto il mondo e un progetto per lanciare la "nuova" Comporta sta per essere avviato.

Il megaprogetto per trasformare Comporta sarà una partnership formata dal promotore immobiliare Vanguard Properties (VP) e Amorim Luxury (AL) e inizierà a dicembre 2020, con i lavori infrastrutturali per i 365 ettari del terreno Torre-Terras da Comporta a Grândola, che insieme a Dunas, ad Alcácer do Sal, fa parte del progetto in corso di sviluppo nell'area. L'investimento complessivo stimato è di 2,3 miliardi di euro.

"Abbiamo deciso di fare tutto il lavoro infrastrutturale per lo sviluppo della Torre in una volta sola. La pandemia non ha compromesso i tempi del progetto", ha detto José Cardoso Botelho, direttore generale di VP, citato dal quotidiano portoghese Expresso, aggiungendo che la scadenza per il completamento dei lavori è di 2 anni e il valore totale dei lavori è di circa 30 milioni di euro.

Dal valore stimato di 850 milioni di euro, lo sviluppo Torre è un progetto misto, con componenti alberghiere, residenziali, culturali e sportive. Su 365 ettari di terreno, il progetto prevede la realizzazione di 245 ville, 3 villaggi turistici con circa 440 unità abitative, 2 hotel (uno con 210 camere e l'altro con 225) e 2 aparthotel (178 + 263 unità abitative), oltre ad altre ulteriori strutture.

Saraiva e gli associati sono responsabili del coordinamento generale del progetto e verranno assunti architetti nazionali e internazionali per sviluppare congiuntamente i progetti, ha rivelato Miguel Saraiva. "C'è una superficie di 289.000 m2 di costruzione, ma si pensa di ridurre sostanzialmente l'occupazione approvata nel piano dettagliato. Il progetto è una maratona e non uno sprint", ha detto l'architetto, citato dal quotidiano portoghese.

Per José Cardoso Botelho, l'integrazione con il paesaggio, l'uso di materiali sostenibili, l'uso dell'energia solare nel modo più efficiente possibile e il rispetto per l'ambiente sono alcuni degli asset dello sviluppo, che avrà un impianto di trattamento delle acque reflue, che servirà per annaffiare le aree verdi.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista