A Porto, in Portogallo, sono nati due progetti con case "uniche" da 1,4 milioni di euro

Grupo ACA – Alberto Couto Alves/ODD
Grupo ACA – Alberto Couto Alves/ODD
20 marzo 2019, Redazione

La città di Porto continua ad essere uno dei migliori posti in Portogallo per nuovi investimenti immobiliari. Sono nati due nuovi progetti su Avenida Marechal Gomes da Costa a Porto. Si tratta di esclusive case unifamiliari costruite dal gruppo ACA - Alberto Couto Alves con prezzi che vanno da 1,4 a 2,5 milioni di euro.

Orientati alla fascia Premium, la fascia alta del mercato immobiliare, le sette case dello sviluppo SETTE e le sei case del Marechal 1000 sono simili sotto molti aspetti ma presentano differenze che le distinguono e le rendono uniche, come hanno confermato i costruttori ai microfoni di dealista/news.

    Grupo ACA – Alberto Couto Alves/ODD
    Grupo ACA – Alberto Couto Alves/ODD

    ll condominio SETTE si distingue per il modo in cui si mescola "l'architettura classica di un edificio storico con linee moderne".

    Marechal 1000, invece, è "un progetto caratterizzato da sobrietà e rigore", che "ha permesso di ottenere soluzioni di notevole ricchezza architettonica e composizione semplice".

    Queste sono le parole di Rui Alves da Silva, architetto del progetto Marechal 1000 e direttore di ODD - Real Estate Development, la società responsabile della nuova promozione, collegata al gruppo ACA.

    Sette diversi tipologie di case

    ll progetto SETTE è il risultato della riabilitazione e dell'espansione di un palazzo del 1936 dell'architetto Januário Godinho de Almeida (1910-1990), noto anche come la casa di Daniel Barbosa, l'ingegnere e ministro sotto i presidenti Salazar e Marcelo Caetano.

    Progettato dall'architetto José Carlos Cruz, ora presenta due distinti complessi - uno che "recupera le origini classiche moderniste della vecchia casa" e che conserva la sua facciata originale, situata "a fianco di un edificio contemporaneo".

    Rui Alves da Silva sottolinea che la nuova costruzione, i cui appartamenti hanno da 3 a 5 camere da letto e superfici tra 322 m2 e 512 m2, presenta "un fascino sontuoso degli anni '30".

    Le ville "uniche ed estremamente glamour", con le proprie entrate indipendenti, hanno prezzi che vanno da 1,6 milioni a 2,5 milioni di euro.

    Con due delle case già vendute, il promotore evidenzia la "grande domanda registrata negli ultimi mesi", con il completamento dello sviluppo previsto per la fine del 2019.

    Il condominio familiare misura più di 1500 m2 tra aree verdi, balconi, terrazze e piscine private. Tutte le case hanno parcheggi privati, con superfici tra 100 m2 e 164 m2.

      Grupo ACA – Alberto Couto Alves/ODD - Real Estate Development
      Grupo ACA – Alberto Couto Alves/ODD - Real Estate Development

      Proprietà contemporanee a Marechal 1000

      Nello sviluppo di Marechal 1000, Rui Alves da Silva sottolinea la preoccupazione iniziale nel momento di progettare un edificio che si sarebbe integrato in questo emblematico viale di Porto.

      "È un progetto di grande unità formale e linguistica, identificato dal fatto che presenta una serie di piani che permettono la creazione di un numero infinito di spazi ricchi di espressione e diversi nei loro usi".

      Questi sono aspetti che rafforzano "l'esclusività e la sobrietà delle case, in un linguaggio contemporaneo e simultaneamente senza tempo", spiega.

        Grupo ACA – Alberto Couto Alves/ODD - Real Estate Development
        Grupo ACA – Alberto Couto Alves/ODD - Real Estate Development

        L'edificio Marechal 1000 è composto da sei case unifamiliari, con uno stile contemporaneo e sofisticato, che vanno dalle tipologie T4 + 1 (con quattro camere da letto), al piano terra e al primo piano, e T3 o T3 + 1, con tre camere da letto, ai piani superiori.

        Con una superficie lorda di 367 m2 per le case T3 ai livelli 2 e 3 e fino a 461 m2 per le case T4 + 1 ai livelli 0 e 1, il prezzo delle case varia da 1,4 a 1,9 milioni di euro.

        Il Marechal 1000 offre aree all'aperto e un servizio di portineria con sorveglianza 24 ore su 24. Le case sono dotate di piscine e ascensori privati ​​e le proprietà T4 + 1 hanno cortili interni curati, mentre le case di tipologia T3 hanno terrazze da cui è possibile vedere il mare.

        La costruzione dovrebbe essere completata nel giugno 2019 e due delle ville sono attualmente in vendita, mentre un'altra è già riservata. Il promotore ha annunciato che sta preparando un modello che verrà presentato a breve.

          Grupo ACA – Alberto Couto Alves/ODD - Real Estate Development
          Grupo ACA – Alberto Couto Alves/ODD - Real Estate Development

          A suo parere, gli acquirenti di questi tipi di proprietà sono divisi in due gruppi: "Coloro che amano acquistare immobili su carta e scegliere le rifiniture a loro piacimento" e quelli che "preferiscono vedere il lavoro già nella fase finale, quando la maggior parte dei dettagli sono già stati ultimati".

          Laura Costa si occupa delle aree esterne

          La cura e la progettazione dei giardini esterni nei due edifici residenziali è stata affidata alla nota architetto paesaggista portoghese Laura Roldão Costa, che, secondo Rui Alves da Silva, "ha progettato un progetto di grande successo", mescolando una varietà di specie di cespugli di varie dimensioni, giocando con forme geometriche in un ambiente molto interessante.

          In termini di finiture e materiali utilizzati in entrambi gli sviluppi, Rui Alves da Silva sottolinea l'uso di legno e marmo di altissima qualità.
          Considerando che è un prodotto per il segmento Premium, "tutto deve essere perfetto".

          Sottolinea anche la cura con "particolari e dettagli", che rendono ognuna di queste nuove proprietà a Porto uniche e diverse.

          Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

          Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

          Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista