Aiuto degli affitti in Portogallo: cosa cambierà per inquilini e proprietari da luglio in poi

Gli inquilini che non pagano l'affitto ai proprietari saranno in violazione del contratto.

Ján Jakub Naništa / Unsplash
Ján Jakub Naništa / Unsplash
3 giugno 2020, Redazione

Ci saranno modifiche al supporto straordinario per i pagamenti degli affitti da luglio in poi in Portogallo, a seguito di una proposta presentata dal governo e approvata in Parlamento alla fine di maggio 2020. L'esecutivo ha sintetizzato cosa cambierà in una dichiarazione, con uno dei sviluppi secondo cui gli inquilini che non pagano l'affitto corrispondente ai proprietari saranno in violazione del contratto.

"Come parte delle misure straordinarie per affrontare la crisi causata dalla pandemia di COVID-19, il governo ha annunciato una serie di misure eccezionali per i contratti di locazione di case in aprile. L'evoluzione della situazione sanitaria, l'analisi dell'impatto delle misure in vigore, così come l'attuale quadro economico e sociale delle famiglie, ha indotto il governo a proporre modifiche alle misure in vigore all'Assemblea (proposta della legge 32 / XIV, approvata il 21 maggio)", si legge nella nota rilasciata dall'esecutivo .

Diamo un'occhiata a cosa cambierà da luglio, esaminando il recente comunicato del governo:

I prestiti concessi dalla IHRU sono prorogati fino al 1° settembre

Gli inquilini e i proprietari con una comprovata perdita di reddito possono ricorrere a prestiti senza interessi dall'IHRU per i pagamenti degli affitti. Questa misura, disponibile dal 15 aprile, è stata prorogata fino al 1° settembre 2020, poiché è considerata la più favorevole e vantaggiosa per le famiglie e i proprietari.

Questo sostegno assicura che le famiglie abbiano il tempo e le condizioni necessarie per riprendere la loro vita normale, prevedendo che il regolamento dell'importo dovuto sarà prolungato nel tempo e quindi, evitando l'onere delle spese abitative. Consente inoltre ai proprietari di ricevere l'affitto dovuto in tempo.

Va ricordato che si tratta di prestiti senza interessi, che il beneficiario rimborserà solo la prima rata nel gennaio 2021 e che il periodo di tolleranza non può mai essere inferiore a sei mesi. Il prestito sarà rimborsato in rate mensili uguali e successive corrispondenti a un dodicesimo del canone mensile.

Il pagamento flessibile dell'affitto termina a giugno

Questa misura, che consentiva di differire il pagamento dell'affitto per 12 mesi in rate mensili, era in vigore solo durante lo stato di emergenza (che è ora terminato) e il mese successivo (giugno). In altre parole, non è soggetto a proroga, quindi a partire da luglio gli inquilini devono pagare l'affitto ai proprietari o rischiare una sanzione per violazione del contratto. In caso di perdita di guadagno, gli inquilini devono ricorrere a prestiti dell'IHRU.

Il governo ha scelto di non estendere questa misura, poiché il debito verso i proprietari ha richiesto il pagamento a partire dal mese successivo, in 12 mesi e con rate più elevate rispetto al sostegno concesso dall'IHRU. Allo stesso tempo, i proprietari sono rimasti senza le loro entrate. Pertanto, l'analisi dell'impatto delle misure negli ultimi mesi ha dimostrato che il sostegno dell'IHRU è la misura più vantaggiosa per gli inquilini e i proprietari.

Gli enti pubblici mantengono la possibilità di ridurre il valore dell'affitto

Per quanto riguarda lo stock di edilizia pubblica, e dal momento che ospita molte famiglie in una situazione vulnerabile, la possibilità per gli enti pubblici di ridurre l'affitto per gli inquilini che hanno dimostrato di avere un calo del reddito di oltre il 20% rispetto al mese precedente o al lo stesso periodo dell'anno precedente è stato prorogato fino al 1° settembre, quando ciò ha comportato un tasso di sforzo superiore al 35% rispetto all'affitto.

In questo modo, viene fornito il quadro giuridico necessario affinché i comuni e gli altri enti pubblici che gestiscono i beni abitativi possano prendere le decisioni che ritengono appropriate in considerazione della situazione specifica dei vari inquilini.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista