Le valutazioni dei prezzi degli immobili in Portogallo raggiungono i valori pre-pandemici

Le valutazioni bancarie degli immobili salgono a 1.111 euro al m2 ad aprile, lo stesso valore di prima della pandemia di coronavirus.

money-2724248_1920.jpg
Nattanan Kanchanaprat / Pixabay
10 giugno 2020, Redazione

Ad aprile, le banche portoghesi hanno nuovamente aumentato il valore delle valutazioni effettuate nel settore del credito immobiliare e dei mutui. Dopo essere sceso di un euro a marzo, rispetto al mese precedente, a 1.110 euro al metro quadro (m2), il valore misurato nelle valutazioni bancarie è ora aumentato di un euro, a 1.111 euro al m2. Questa è la stessa cifra record, quindi, che è stata vista a febbraio, nel periodo pre-pandemico prima che il paese fosse paralizzato dal coronavirus.

"Questo valore (1.111 euro per m2) rappresenta un aumento dello 0,1% rispetto a marzo e un aumento del 9,5% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Va notato che, nonostante le circostanze eccezionali, il numero di valutazioni bancarie riportato ammontava a circa 22 mila". Questa cifra è del 2% in meno rispetto allo stesso periodo e del 12% in meno rispetto al mese precedente, si legge nella nota pubblicata dal National Statistics Institute in Portogallo (INE).

Il più grande aumento mensile è stato registrato nella Regione Autonoma delle Azzorre (3,2%) mentre il calo più marcato è stato osservato nell'Alentejo (-0,2%). In termini annuali, l'incremento maggiore si è verificato nell'area metropolitana di Lisbona (11%) e il più piccolo nell'Alentejo (0,0%).

Nel caso degli appartamenti, il valore mediano della valutazione bancaria è stato di 1.210 euro al m2, in aumento del 10,3% rispetto ad aprile dello scorso anno (113 euro) e dello 0,1% rispetto al mese precedente (1 euro).

"Il valore più alto è stato osservato nell'area metropolitana di Lisbona (1.490 per m2) e il più basso nell'Alentejo (858/m2). Rispetto al mese precedente, il valore è aumentato dello 0,1%, nella Regione Centrale che ha mostrato il più alto aumento (2%) e la Regione Autonoma di Madeira il calo più marcato (-0,7%). In termini annuali, l'area metropolitana di Lisbona ha mostrato la crescita più significativa (11,9%) e l'Algarve il più basso (4,7%) ", conclude INE.

Per tipologia, il valore mediano della valutazione per le proprietà T2 (2 camere da letto) è aumentato di 1 euro, a 1.235 euro al m2, mentre T3 (3 camere da letto) è sceso di 1 euro, a 1.093 euro al m2. Secondo l'INE, queste due tipologie rappresentavano l'80,7% delle valutazioni degli appartamenti in aprile.

Per quanto riguarda le case e le ville, il valore medio della valutazione bancaria è stato di 939 euro al m2 ad aprile, con un aumento del 6,7% (59 euro) nello stesso periodo e dell'1,7% (16 euro) rispetto al mese precedente.

"I valori più alti sono stati osservati in Algarve (1.602 euro al m2) e nell'area metropolitana di Lisbona (1.462 euro al m2), mentre l'Alentejo ha registrato il valore più basso (763 euro al m2).

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista