Calcolatore delle imposte sulle plusvalenze per la vendita di una casa e l'acquisto di un'altra

Imposta sulle plusvalenze in Portogallo / Gtres
Imposta sulle plusvalenze in Portogallo / Gtres
18 marzo 2019, Redazione

Hai intenzione di cambiare casa, venderne una e comprarne un’altra, ma sei preoccupato dell'imposta sulle plusvalenze? Non preoccuparti: nell'articolo di oggi rivolto ai consumatori portoghesi e sponsorizzato dall'Associazione Portoghese per la Difesa del Consumatore DECO (Associação Portuguesa para a Defesa do Consumidor), spieghiamo come calcolare l'ammontare delle imposte sulle plusvalenze che devi pagare in Portogallo, se sei esente dal pagamento e come comunicarlo all'Agenzia delle Entrate portoghese.

"Vogliamo vendere la nostra casa per comprarne una più piccola. Sappiamo di dover segnalare questa transazione alle autorità fiscali. Come dovremmo procedere? Dovremo pagare le tasse sulle plusvalenze?"

La prima domanda ha una risposta semplice. È necessario informare le autorità fiscali dell'anno in cui si è effettuata la vendita. La ragione è semplice: il beneficio ottenuto dall'operazione è tassabile e l'Agenzia delle imposte calcola la parte che costituisce un plusvalore.

Cogliamo l'occasione per dirti come viene calcolato il valore aggiunto

Il valore della vendita della casa è dichiarato nell'IRS. L'agenzia delle imposte ti chiederà anche il prezzo della casa e le spese aggiuntive relative alla transazione, come le commissioni pagate all’agenzia immobiliare e il certificato energetico.

Nel corso degli anni, il valore di acquisto deve essere aggiornato. Per questo motivo, le autorità fiscali applicano una correzione monetaria, che varia in base all'anno di acquisto. Il contribuente deve solo indicare l'importo iniziale dell'acquisto.

Le opere che aggiungono valore a una proprietà possono anche essere dedotte nel campo "Spese", come l'installazione di un sistema di riscaldamento, a condizione che tali lavori o ristrutturazioni siano state effettuati negli ultimi 12 anni. Queste spese devono essere documentate con una fattura emessa a nome del proprietario.

Quando compri di nuovo, potresti non dover pagare

Se vendi la casa che corrisponde alla residenza in cui vivi e al tuo domicilio fiscale, potresti essere esente dal pagamento delle imposte sugli utili ottenuti dalla vendita.
Tuttavia, dipende dal tempo che intercorre tra l'acquisto della nuova casa e la vendita di quella vecchia.

Se vendi prima la tua casa, hai 36 mesi per comprare un'altra casa e reinvestire i profitti. Fino ad allora, la tassazione delle plusvalenze è sospesa, poiché il proprietario informa le autorità fiscali dell'intenzione di reinvestire il plusvalore ottenuto sul mercato.

Dopo aver acquistato la tua nuova casa in Portogallo, le autorità fiscali stabiliscono quanti benefici hai ottenuto e confermano l'applicazione di tale importo nell'acquisto di una nuova casa. Tuttavia, è necessario assicurarsi che la nuova casa diventi ufficialmente la dimora permanente della famiglia entro 48 mesi dalla vendita della vecchia.

Articolo visto su
Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista