Il luogo dove nascerà Cidade da Água tra circa 10-15 anni

city of water.jpg
Baía do Tejo, sito degli sviluppi del Lisbon South Bay
16 febbraio 2018, Redazione

Cidade da Água prenderà il posto di quello che era uno dei suoi più importanti cantieri navali di Lisnave in Almada e diventerà realtà. Sérgio Saraiva, uno degli amministratori di Baía do Tejo (BT), un'impresa commerciale nello Stato, non ha dubbi che entro 10 o 15 anni l'Arco Ribeirinho Sul sarà completamente rimesso a nuovo. Il megaprogetto immobiliare ha già cinque investitori interessati e la gara di appalto pubblica sarà lanciata alla fine del semestre.

Il progetto, che vuole rivoluzionare la zona lungo il fiume Cacilhas, è stato approvato e pubblicato nel Diário da República già dal 2009. In realtà, dopo un lungo periodo di attesa, caratterizzata da molti progressi e battute d'arresto, Cidade da Água sembra avanzare lentamente. Tra gli investitori interessati: un gruppo cinese, un gruppo britannico, un gruppo americano e due consorzi composti da società portoghesi.

Uno dei responsabili di BT, Sérgio Saraiva, ha parlato ad idealista/news, durante un viaggio di networking che ha portato circa 50 professionisti del settore immobiliare a visitare le terre del Lisbon South Bay. Ha difeso l'importanza del progetto, che aiuterà l'area metropolitana di Lisbona a crescere sempre di più a livello internazionale.

Il progetto è rimasto bloccato per diverso tempo

Il progetto è stato approvato nel 2009. Ma l'idea di trasformare il vecchio cantiere navale, che ha cessato la sua attività nel 2000, in una nuova area urbana è ancora in piedi. Se pensiamo all'esempio dell'Expo, di cosa si tratta e di cosa è oggi, forse identifichiamo molti punti in comune. Come a Lisbona Expo ‘98 e al pezzo di città che si è costruito: nessuno si immaginava che sarebbe stato possibile arrivare a tanto. E sarà lo stesso per questo progetto.

“Pensiamo a Lisbona Expo’98 e al pezzo di città che si è costruito: nessuno si immaginava che sarebbe stato possibile arrivare a tanto.”

E ci sono anche investitori interessati

Sì. In questo momento siamo nella fase di promozione. Un segnale che stiamo seguendo la strada giusta sono le espressioni di interesse da parte di grandi gruppi internazionali che hanno manifestato il loro interesse nello sviluppo dell'intero progetto. Parliamo della creazione di nuove aree urbane. Stiamo parlando di investitori interessati un anno fa e che ora riaffermano il loro interesse.

Ci sono persone che credono ancora in questo progetto?

È vero che questo progetto è rimasto bloccato per parecchio tempo e sicuramente questa situazione ha alimentato l'incredulità da parte di molte persone. Pertanto, è normale che le aspettative generali siano diminuite. Ma quando portiamo investitori internazionali, e già molti sono venuti a visitare il territorio, questa questione del tempo diventa irrilevante.

"Crediamo che tra qualche anno questa sarà la nuova faccia di Lisbona, come è successo con la zona dell'Expo."

Per noi portoghesi, che vediamo questi territori da molto tempo, è diverso. Da qui l'importanza delle visite con realtà portoghesi [riferendosi al networking promosso da APPII], in modo che possano tornare a credere in questo progetto. Succede lo stesso in una squadra di calcio: prima di vincere la Champions è necessario essere uniti nello spogliatoio.

Cerchiamo di insegnare ai portoghesi che questo progetto può davvero andare avanti. Crediamo che tra qualche anno questa sarà la nuova faccia di Lisbona, come è successo con la zona dell'Expo.

Quanto si dovrà aspettare ancora?

La Cidade da Água sarà pronta tra 10-15 anni. Alcune cose sarano sicuramente pronte prima, ma questa è l’idea. Il periodo di sviluppo del progetto ha quell'orizzonte temporale. Oltre a questo, vogliamo anche investire nella riabilitazione di due distretti commerciali (Barreiro e Seixal) per attirare ancora più aziende.

“La Cidade da Água sarà pronta tra 10-15 anni. Alcune cose sarano sicuramente pronte prima, ma questa è l’idea.”

Inoltre, è in fase di studio il trasferimento del nuovo aeroporto al sud. Anche questo progetto è molto importante e potrà alimentare e nutrire questi progetti. Molti investitori ci chiedono quando l'aeroporto sarà pronto: questo è un fattore determinante per decidere se investire qui e nella Cidade da Água oppure no.

Tutti i progetti sono complementari. Quello che crediamo è che Cidade de Água, a causa delle sue dimensioni, abbia un’identità forte e tutti gli altri progetti collaterali approfitteranno di questo.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista