Setúbal è la nuova opportunità di investimento in Portogallo

1 Bosc d'Anjou on Visualhunt CC BY-NC-SA.jpg
Bosc d'Anjou, Visualhunt / CC BY-NC-SA
28 febbraio 2019, Redazione

Ci sono stati momenti nel passato in cui Setúbal, sulla riva sud del Tago, veniva presa di mira e apostrofata come città "brutta" o "sporca": adesso i tempi stanno cambiando, come conferma idealista/news. Adesso è una città che attrae investitori nazionali ed esteri. È una città che cresce grazie a nuove costruzioni, alloggi popolari e nuovi locali commerciali.

La riabilitazione urbana si estende dal centro a diverse zone della città

In termini di costruzione, il sindaco di Setubal, Maria das Dores Meira, racconta a idealista/news che ha assistito, "negli ultimi quattro anni, ad un enorme acquisizione di vecchi edifici per la riqualificazione urbana, in particolare nel centro storico, anche se questo movimento si è diffuso anche in molte altre zone della città".

Maria das Dores Meira spiega anche che questa escalation è dovuta "alla mancanza di nuove costruzioni, che stanno riapparendo, ma anche all’enorme richiesta da parte di stranieri, tra cui molti francesi, belgi e brasiliani che vogliono investire qui, perché innamorati della città, del suo clima e di tutto quello che può offrire".

2_maria_das_dores_meira.jpg
Maria das Dores Meira, Sindaco di Setúbal / Carla Celestino

Gli investimenti stranieri nel settore immobiliare in Portogallo sono diventati particolarmenti popolari grazie al programma Golden Visa del paese, un'iniziativa che mira ad attirare le persone a vivere in Portogallo offrendo in cambio la cittadinanza a chiunque investa una certa somma di denaro in proprietà o altri beni.

Case vacanze al cubo

Attualmente, l'affitto vacanze è una delle attività più redditizie di Setúbal. Secondo il Registro Nazionale del Turismo, ci sono 447 alloggi nel comune e ne stanno comparendo sempre di nuovi.

Questa stessa realtà è confermata dal sindaco. "Setúbal è stata finalmente scoperta come città e come punto di numerose attrazioni turistiche. Da qui è possibile notare anche l’aumento delle richieste per nuovi investimenti in case vacanze e hotel.

3_porto_de_setubal.jpg
Vista sul porto di Setúbal

Aggiunge, " qui abbiamo una grande richiesta turistica. Questa città è viva come non mai, con nuove imprese che nascono ogni giorno e una capacità alberghiera che va al di là della struttura ricettiva e che deve essere rafforzata costantemente".

Nuovi investimenti in marcia

Per questo nuovo fenomeno, Maria das Dores Meira evidenzia gli "sforzi di molti imprenditori che hanno contribuito a questa crescita, ma anche il lavoro della città stessa, che negli ultimi anni ha investito diversi milioni di euro nella sua riqualificazione".

4_cms.jpg
CMS

Senza cercare di anticipare cosa c'è di nuovo sul tavolo, il sindaco di Setubal conferma che ci sono "molte intenzioni e imprese di investimento, cambieranno in modo significativo nel corso dei prossimi tre anni, la nostra capacità di offerta e di rafforzare ulteriormente la nostra identità come destinazione turistica e di investimento".

E alla domanda se Macao Legend fosse ancora interessato ad investire a Setubal, risponde con enfasi: "Sì, è ancora interessato a costruire un porto turistico con le infrastrutture di supporto". Inoltre prevede che "lo stato di avanzamento del processo dipende dal rilascio dell’appalto pubblico APSS per la concessione di questo nuovo porto turistico".

ESTAMO, sta vendendo il vecchio Convento di San Francisco, che si trova in Lugar de São Francisco, il cui terreno ha una superficie di 78.449 m2. C’e anche un altro terreno edificabile, su Avenida da Independência das Colónias con una superficie di 994.300 m2. E una casa a Rua Tebaida, 9, con una superficie di costruzione lorda di 925.050 m2.

Le nuove costruzioni avanzano a un buon ritmo

I lavori al Fuerte de Albarquel, sotto la direzione di The Helen Hamly Trust, sono terminati alla fine dello scorso anno e all'inizio del 2019 il Fuerte sarà pronto per ospitare il Centro culturale d’Arte.
Un luogo destinato alla cultura, all’arte e alla pedagogia, ma anche uno spazio spettacoli e una sala per ricevere visite ufficiali o investitori.

Questo lavoro è stato reso possibile grazie al trasferimento del Fuerte da parte del Ministero della Difesa alla città di Setubal che ha stabilito un protocollo con la Fondazione attraverso la donazione di 773,259.21 sotto la Lei do Mecenato e la Leis Inglesas e do País de Gales.

Nelle vicinanze, uno spazio chiamato Bataria de Albarquel, il Gruppo Libertas ha acquisito il terreno appartenente all'Esercito per la costruzione di un hotel.
La rappresentante del gruppo, Cecile Gonçalves ha confermato questa acquisizione e senza fornire ulteriori dettagli ha dichiarato che il progetto "è attualmente in fase di valutazione da parte della città di Setubal".

In evidenza anche la Pousada de Setubal nel Fuerte de S. Filipe, chiuso dal 2014, a causa di problemi di instabilità nella pendenza della Serra da Arrabida. Il rimodellamento e l'espansione di questa unità storica conta con un investimento di 1 milione di euro che raddoppierà la capacità delle camere, da 16 a 35 unità, unito al lavoro di 10 dipendenti in più, che si aggiungeranno ai 15 già esistenti. Contattato da idealista/news, il Pestana Hotel Group - che ha in concessione le Pousadas del Portogallo – conferma che dovrebbe aprire nel 2020.

Setúbal è sulla cresta dell'onda

Il Movimiento Pensar Setúbal (MPS) ha sostenuto diverse iniziative imprenditoriali per attrarre aziende e progetti innovativi, per sistemare le popolazioni locali e generare occupazione.

5_porto_de_setubal.jpg
Porto di Setúbal

Il vicepresidente Orlando Santos ha rivelato ad idealista/news che ci sono due iniziative collegate all'animazione turistica, una si svilupperà sul fiume Sado e l'altra sul fiume Tago. "Sulle rive del Tago verrà costruito un parco a tema legato al mondo del surf con onde artificiali".

Il progetto occuperà 20 ettari e sarà collegato a una grande realtà alberghiera, essendo orientato alla pratica di questo sport e adatto anche alle famiglie. Senza anticipare i nomi, Orlando Santos afferma che lo stesso "è promosso da un gruppo di investimento inglese con molta esperienza nel settore".

Nell'ambito del piano Junker, è ancora possibile per il MPS sostenere un gruppo di aziende che vanno dall'industria all'agroindustria, dal turismo ai parchi sociali, che si sviluppano a Setúbal. Uno di questi progetti "è già in una fase abbastanza avanzata e c'è già un accordo di occupazione delle strutture del complesso commerciale BlueBiz da parte di una società che genererà 30 posti di lavoro legati all'ingegneria.

Progetti in ballo

Ci sono altri progetti e sogni, di cui si è parlato molto per Setúbal, ma che sono ancora nel cassetto.

Uno di questi è promosso da The Edge Group. Inizialmente, avevano l’intenzione di sviluppare il centro di Setúbal, ma la costruzione del Centro Commerciale Alegro ha sconvolto tutti i piani.

6_the_edge_group.jpg
The Edge Group

Allo stato attuale, secondo le ultime indiscrezioni, si tratta di un investimento di circa 30 milioni di euro in un'area di 30 mila m2, progettati per creare un'area residenziale.
Nel processo di concessione delle licenze, si prevedeva la costruzione di un insieme di edifici con un'area comune centrale pianificata e diretta al target medio/alto.
Ai microfoni di idealista/news, The Edge Group ha confermato questa informazione sostenendo che non è il momento più adatto per parlare di questo argomento.

Silenzio anche da parte del gruppo israeliano New Lineo Cinemas (NLC), proprietario di Cinema City in Portogallo, che hanno nel proprio portafoglio immobiliare progetti come "Nova Sintra" e un nuovo hotel a Setúbal.

Nel centro della Sierra de Arrábida, si è parlato della "7ª Bataria da Arrábida", di proprietà del governo; un edificio di cui si parla da molto che verrebbe trasformato in un meraviglioso resort (con hotel e funivia). La realtà è che non c'è nulla di concreto.

Case in vendita e affitto a Setúbal:

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista