Imposte per residenti e non residenti quando decidi di comprare casa in Portogallo

Ashley Batz/Unsplash
Ashley Batz/Unsplash
3 giugno 2019, Redazione

La differenza tra l'acquisto di una proprietà in Portogallo come residente o meno dipende dallo scopo dell’immobile. Se compri una casa per vivere in Portogallo, sarà una casa permanente e sarai considerato residente, ma se non vivi in Portogallo e compri una proprietà lì, sarà considerata seconda casa. Ciò influisce sulle tasse di proprietà che dovrai pagare.

Con un piccolo aiuto da parte di Doutor Finanças, idealista/news analizza quali tasse esistono in Portogallo per gli stranieri che decidono di comprare una proprietà, sia come prima che come seconda casa.

Dopotutto, comprare casa è uno dei momenti più importanti nella vita della maggior parte delle persone, non solo perché si tratta di una decisione finanziaria a lungo termine, ma anche perché solleva sempre alcune domande sulle spese e sulle imposte che devono essere pagate.
In questo articolo proviamo a rispondere a tutte le domande che potresti avere sulle tasse o imposte che devi pagare quando acquisti una proprietà in Portogallo.

IMT

L'IMT (Imposto Municipal sobre Transações Onerosas de Imóveis) deve essere pagato ogni volta che avviene una transazione finanziaria per l'acquisto o la vendita di un immobile. L'ammontare della tassa varia a seconda del tipo di proprietà (che si tratti di un agriturismo o un appartamento in città) della posizione e dello scopo della proprietà (residenza permanente o seconda casa).

Per calcolare il valore dell'IMT, è necessario utilizzare la seguente formula:

          IMT = valore della proprietà x aliquota fiscale x detrazioni fiscali

Sia il tipo da applicare che la parte da detrarre sono valori consultabili nel Portale finanziario portoghese. Un modo ancora più semplice per conoscere l'IMT portoghese è utilizzare il calcolatore IMT di Doutor Finança.

Imposta di bollo

L'imposta di bollo o Imposto de Selo, è l’imposta più antica prelevata dallo Stato portoghese e, secondo il Portal das Finanças, va pagata per "tutti gli atti, contratti, documenti, titoli, documenti e altre situazioni giuridiche previste nella tabella Generale”.  
Se acquisti una casa con il tuo capitale, vale la pena considerare il pagamento dell’imposta di bollo. È addebitato ad un tasso dello 0,8% del valore della proprietà.

Registrazione e scritture

La vendita di un immobile in Portogallo comporta anche alcune spese amministrative, in particolare l'atto pubblico. Può essere redatto e firmato presso un notaio o registro di proprietà e il costo varia da entità a entità.

Per facilitare la formalizzazione dell'acquisto della tua casa in Portogallo, il governo ha creato anche la modalità "Casa Pronta" in cui è possibile creare la scrittura, nonché tutti gli atti necessari per completare l'acquisto della proprietà, come ad esempio il pagamento di IMT.

Se richiedi un mutuo...

È inoltre importante tenere conto della tassa sui mutui in Portogallo, l'Imposto sobre a Concessão de Crédito. Questa tassa è addebitata dalla banca e viene raccolta sullo 0,6% del valore del finanziamento. Ciò significa che se ottieni un mutuo di 100.000 euro, dovrai pagare 600 euro di tasse.

Puoi trovare maggiori informazioni su questa tassa nella Ficha Europea de Información Normalizada (FEIN), che la banca mette a disposizione dei clienti.

Tasse da pagare dopo l'acquisto della casa

Anche se verranno pagate solo dopo aver comprato casa, ci sono altre tasse che devi prendere in considerazione quando acquisti una proprietà in Portogallo, dal momento che avranno un impatto sul budget personale o familiare.

IMI

L'Imposto Municipal sobre Imóveis (IMI) è una tassa definita e aggiornata dal comune in cui si trova la proprietà. Si basa sul Valore Patrimoniale Netto, ovvero, sul valore stimato della proprietà sulla base di come è stato registrato nell'Agenzia delle Entrate portoghese.

Sebbene il valore sia stabilito individualmente dai diversi comuni portoghesi, è limitato dallo Stato:

• Edifici urbani: tra 0,3% e 0,5%.

Case di campagna: fino allo 0,8%.

Plusvalenza

Se vendi una casa in Portogallo per comprarne un'altra, preparati a pagare la tassa sulle plusvalenze come parte delle imposte sul reddito. In breve, le plusvalenze sono i benefici ottenuti dalla vendita di un bene, sia esso immobiliare o qualsiasi altro tipo di attività.
Cioè, corrisponde alla differenza tra il valore di vendita e il valore di acquisto della prossima casa.

Questo valore è calcolato secondo la seguente formula:

          Plusvalenze = valore di vendita - valore di acquisizione x coefficiente di svalutazione - spese - costi di procedura

Le plusvalenze, conosciute in portoghese come mais-valias, sono tassate in base allo scopo della proprietà acquisita, cioè, se si tratta di una residenza principale o di una seconda casa. La calcolatrice sulle plusvalenze di Doutor Finanças non solo ti aiuta a calcolare le plusvalenze, ma mostra anche la cifra approssimativa di tasse da pagare sull’avvenuto guadagno.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista