Lisbona tra le prime 10 città europee più attraenti per investire nel settore immobiliare nel 2021

Londra è in cima alla lista e le tedesche Berlino e Francoforte, in quest'ordine, completano il podio, secondo uno studio della società di consulenza CBRE.

paulo-evangelista-Ss3FBqiWwP4-unsplash.jpg
Investimento immobiliare a Lisbona / Foto di Paulo Evangelista su Unsplash
26 aprile 2021, Redazione

Lisbona è una delle 10 città europee più attraenti in cui investire nel settore immobiliare nel 2021, occupando proprio la decima posizione. La capitale portoghese fa parte di una lista guidata da Londra (Regno Unito). Le città tedesche Berlino e Francoforte occupano rispettivamente il secondo e il terzo posto del podio. Questa è una delle conclusioni tratte dal report EMEA Sondaggio sulle Intenzioni degli Investitori per il 2021, diffuso dalla società di consulenza CBRE.

Secondo la società di consulenza immobiliare, "nonostante lo scenario post-Brexit, la capitale britannica mantiene la sua rilevanza come la città più attraente per gli investimenti immobiliari in Europa. Con 4 città nell'elenco delle prime 10 degli investitori, la Germania dovrebbe poi guidare la ripresa degli investimenti in Europa", ha affermato CBRE in un comunicato.

top10lisbon.png
EMEA Investor Intentions Survey 2021 (CBRE)

Il rapporto conclude che, nel complesso, circa il 60% degli investitori europei prevede di investire di più nel settore immobiliare quest'anno rispetto al 2020, un anno segnato dall'arrivo della pandemia di COVID-19. Va anche notato che la maggior parte degli investitori (quasi il 75%) ha indicato di voler acquistare il 10% o più quest'anno rispetto allo scorso anno, sebbene vi siano alcune differenze evidenti tra i paesi. Nel Regno Unito, ad esempio, più dell'80% degli investitori ha espresso il desiderio di investire più capitale, secondo lo studio.

Molta importanza ha avuto il fatto che lo smartworking sia una tendenza in aumento, da tenere in considerazione in uno scenario a lungo termine, tuttavia, nonostante questo, gli uffici continuano a essere considerati la classe di attività preferita per gli investitori europei.

"Il 35% di coloro che hanno partecipato allo studio ha indicato che gli spazi per uffici sono l'area preferita all'interno del settore immobiliare, riflettendo un sentimento positivo del mercato sul futuro degli uffici di qualità (noto come Classe A). D'altra parte, il settore residenziale acquista sempre maggiore importanza essendo evidenziato come il seconda asset immobiliare più apprezzato, con il 24% di intenzioni, seguito dal settore industriale e logistico con il 22%. Pertanto, uffici di Classe A, industriale e logistica e abitazioni sono i settori in cui si prevede che gli investimenti rimangano più forti (...)", afferma il documento.

Citata nella nota inviata alla stampa, Cristina Arouca, direttrice dell'area Ricerca di CBRE Portugal, ha affermato che gli investimenti in immobili commerciali sono decollati timidamente nel Paese nel 2021, "a causa del lockdown generale del coronavirus in Portogallo, che includeva le restrizioni agli spostamenti e alle visite a immobili, cosa che ha avuto un impatto forte sul rallentamento dell'attività di investimento nei primi 3 mesi dell'anno".

Nuno Nunes, direttore dei mercati dei capitali presso CBRE Portogallo, ritiene che continui ad esserci un alto livello di interesse per il mercato immobiliare nazionale, sia per gli investitori di alto livello che per gli acquirenti internazionali e prevede, in questo senso, un secondo semestre molto dinamico in Portogallo, in particolare a Lisbona: "Il Portogallo è nel radar della comunità degli investitori internazionali e, a livello nazionale, prevediamo sviluppi molto positivi nella capacità di investimento degli attori locali. Attualmente sono più di 2,4 miliardi di euro gli asset commercializzati o con processi in corso di lancio sul mercato a breve termine, che ci portano ad anticipare un volume di investimenti per l'anno di circa 2,5 miliardi di euro. Con un importo leggermente inferiore a quello osservato lo scorso anno (di 2,9 miliardi di euro), rimanendo quindi una cifra abbastanza rilevante per il mercato nazionale".

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista