Comprare o affittare una casa in Portogallo: cosa costa meno?

Costa meno acquistare o affittare una casa in Portogallo?
Costa meno acquistare o affittare una casa in Portogallo? / Pixabay
13 maggio 2021, Redazione

Comprare o affittare una casa, questa è la domanda! Questa è, in effetti, una delle principali domande che molte persone si pongono prima di trasferirsi in Portogallo. Secondo uno studio condotto dall'agenzia immobiliare Remax, l'acquisto di una casa in Portogallo può comportare un minore sforzo finanziario per le famiglie rispetto all'opzione di affittare e di essere inquilino, mentre il risparmio mensile può raggiungere i 260 euro. Diamo un'occhiata più da vicino all'acquisto e all'affitto di case in Portogallo e scopriamo quale costa meno.

"L'acquisto di una casa potrebbe non raggiungere nemmeno il 70% del costo dell'affitto", ha affermato in un comunicato l'agenzia immobiliare, aggiungendo che la decisione di acquistare o affittare "dipende sempre dalla situazione di ogni persona o famiglia e dal fatto che in alcune zone del Paese è difficile trovare case per affitti a lungo termine. Anche il calcolo dei costi associati all'acquisto di un immobile è di per sé complesso, a causa di fattori che cambiano negli anni", si legge nel documento.

Sulla base degli ultimi dati dell'Istituto nazionale di statistica del Portogallo (INE), Remax conclude che gli affitti corrispondono a circa il 46% delle vendite, il che significa che su 100 case vendute, solo 32 sono state affittate. Uno scenario che "è stato molto visto negli ultimi anni, con l'acquisto di case da parte dei portoghesi a scapito dell'affitto, con la possibilità di comprare che guadagna terreno in relazione al numero totale di case e in relazione al numero totale di affitti".

Del numero totale di immobili residenziali disponibili e / o pubblicizzati a marzo dall'agenzia immobiliare, la maggioranza (29.669 / 93,8%) era in vendita, con solo 1.957 immobili (6,2%) sul mercato degli affitti.

"Lisbona è in testa, rappresentando il 27,5% delle case disponibili per l'acquisto a livello nazionale e anche circa i due terzi del totale in affitto, essendo l'unico distretto che ha una percentuale significativa di opzioni di affitto: per ogni 7 case disponibili, 1 è in affitto. Se escludiamo Lisbona, le alternative in affitto sono ancora più scarse, con solo una casa ogni 33 in affitto", conclude Remax.

Costa meno acquistare o affittare in Portogallo?

Secondo i calcoli effettuati dall'agenzia, un immobile in un edificio residenziale a Lisbona con canone mensile di 900 euro costerà all'inquilino, dopo 35 anni, 378.000 euro, con la possibilità di sottrarre l'importo di 17.570 euro, corrispondente ai benefici fiscali del 15% degli affitti pagati, restituiti nell'IRS (502 euro / anno). In altre parole, l'inquilino avrebbe pagato, dopo aver vissuto lì per 35 anni, 360.430 euro per la propria casa.

Se l'opzione fosse quella di acquistare l'immobile, partendo dal presupposto che questo costerebbe circa 195.000 euro, sarebbe "sostanzialmente più economica rispetto all'affitto", dice Remax, spiegando in seguito i conti.

"Nel caso ad esempio di stipulare un mutuo per 35 anni con 2 titolari, chiedendo un finanziamento dell'80% del valore della casa, con uno spread dell'1% e Euribor 6 mesi (-0,580%), a cui si aggiungono le spese notarili (485,92 euro), l'imposta comunale sulla cessione di immobili (4.562,78 euro), l'imposta di bollo sull'acquisto (1.560 euro) e l'imposta di bollo a credito (936 euro). Negli anni successivi, oltre all'ammortamento dei 156.000 euro richiesti alla banca, con assicurazione sulla vita (4.329,50 euro), assicurazione residenziale multirischio (1.241,10 euro), imposta comunale sugli immobili (20.475 euro) e spese condominiali (8.400 euro), il totale pagato sarebbe di 250.491 euro per l'acquisizione di questo immobile residenziale. Insomma, il costo per l'acquisto di una casa potrebbe non arrivare nemmeno al 70% del costo dell'affitto, con un risparmio mensile di circa 260 euro".

Secondo Beatriz Rubio, CEO di Remax, "sia per l'acquisto che per l'affitto di una casa in Portogallo ci sono dei vantaggi, ma quando si tratta di acquistare la propria casa ci sono dei vantaggi che spiccano: i tassi Euribor, che sono ai minimi storici, così come l'attuale concorrenza tra banche per lo spread più basso sono solo l'inizio. È vero che affittare è più costoso che comprare, e poiché una casa è una necessità di base, può sempre essere venduta. Avere una casa è avere una riserva di capitale, che porta sicurezza e stabilità, permette anche flessibilità di opzioni come cambiare gli interni, le stanze, i colori e persino dargli un altro scopo, come l'affitto ad altri".

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista