Immobiliare in Portogallo: gli acquisti degli stranieri rappresentano l'87% delle compravendite

22.10.19 Blog Portugal_1.jpg
Aumento degli investimenti esteri/2109DSGN/Pixabay
22 ottobre 2019, Redazione

Il Portogallo è in tendenza e la buona dinamica del paese è dovuta anche al settore immobiliare. Il settore sta diventando sempre più interessante, soprattutto per gli investitori internazionali. Questo ha rappresentato l'87% del volume commerciale dello scorso anno nel settore, contro il 13% degli investitori nazionali.

Questo è uno dei risultati dello studio che il consulente B. Prime ha sviluppato e pubblicizzato all'Expo Real, una delle più grandi fiere immobiliari e di investimento in Europa che si tiene annualmente a Monaco di Baviera, in Germania.

"Lo studio di B. Prime indica una compressione dei rendimenti delle attività commerciali (4%) e nel segmento logistico (6,25%), e la loro stabilizzazione negli uffici e nei centri commerciali. Questa fluttuazione ha portato molti investitori a cercare di diversificare il rischio del proprio portafoglio essendo più ricettivi verso progetti alternativi e sedi secondarie per migliorare il rendimento. Questa tendenza è alla base della crescita di molte residenze studentesche, coworking, coliving e residenze senior che si sono moltiplicate nel mercato, soprattutto nelle grandi città come Lisbona o Porto. Queste iniziative hanno attirato l'interesse di alcuni investitori istituzionali, che hanno contribuito alla crescita di questo settore", ha detto B. Prime in un comunicato.

Per quanto riguarda la nazionalità degli investitori stranieri, il consulente ha detto che gli americani sono stati i più attivi e ha sottolineato l'acquisizione del portafoglio alberghiero di Tivoli, un accordo che ammontava a 313 milioni di euro, la più grande operazione alberghiera nella storia del Portogallo.

Per Jorge Bota, managing partner di B. Prime, "il mercato immobiliare è stata un'ottima scommessa per gli investitori che cercano alternative ai tassi di interesse negativi che rimarranno uguali, almeno a breve termine. Praticamente tutte le attività portoghesi a reddito preferenziale hanno cambiato proprietà negli ultimi anni, dimostrando l'attrattiva del mercato, che nel 2018 ha registrato la più grande operazione fino ad oggi. Il ciclo sta raggiungendo un grado di maturità, che ci porta a credere che il volume degli investimenti si stabilizzerà", conclude.

Cerca case in vendita in Portogallo su idealista

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista