12 passi per comprare casa in Portogallo

Misure da adottare per l'acquisto di una casa in Portogallo / Gtres
Misure da adottare per l'acquisto di una casa in Portogallo / Gtres
25 maggio 2018, Redazione

Comprare una casa non è una cosa semplice: proprio per questo, vogliamo darti un piccolo aiuto indicandoti i passi da seguire per acquistare la tua nuova casa in tutta tranquillità.

  1. Avere in mente il budget a disposizione. Come punto di partenza è necessario conoscere l'importo massimo che si può spendere per l'acquisto e quanto denaro sei riuscito a mettere da parte. Calcolato su una "mensilità", il suo valore non dovrebbe superare il 35%-40% del vostro reddito netto mensile.
  2. Come effettuerai il pagamento? Scopri le diverse opzioni per effettuare il pagamento:
    • Pagamento in contanti (pagamento a pronto): pagamento totale del prezzo concordato con il venditore; normalmente si concretizza attraverso la consegna di un assegno bancario al venditore nel momento della firma dell'atto di acquisto.
    • Mutuo: Ottenere un mutuo, utilizzando la proprietà stessa come garanzia contro l'inadempienza. A seconda dell'età dell'acquirente e di altre circostanze, i termini di rimborso fino a 40 anni e, di norma, le banche offrono fino all'80% del valore della proprietà (il restante 20% deve corrispondere ai risparmi dell'acquirente).
    • Surrogazione ipotecaria: è un cambio di proprietà nel titolare del mutuo. In questo caso so può risparmiare sui costi fiscali rispetto alla creazione di un nuovo mutuo da zero, ma allo stesso tempo tieni in conto che condizioni economiche e condizioni di rimborso del mutuo sono già fisse e non possono adattarsi alle tue esigenze.
  3. Decidere il tipo di casa: nuova costruzione, casa già esistente... scegli quella che si adatta alle tue esigenze.
  4. Scegli il venditore. Se hai deciso dove acquistare ricorda un punto fondamentale: negoziazione e agevolazioni al momento dell'acquisto di una casa sono condizionati dal tipo di venditore che sceglierai! Valuta attentamente a chi affidarti tra privato, agenzia immobiliare, sviluppatori o banche.he.
  5. Visita la casa, parla con i vicini e ispeziona la comunità. Durante la visita, prendi appunti, controlla le misurazioni e scatta alcune foto degli ambienti. Osserva attentamente la disposizione delle stanze, l'orientamento generale della casa, stato dell'impianto elettrico, verniciatura, infissi, case vicine ed eventuali servizi... non dimenticarti di richiedere il certificato energetico!
  6. Fai un'offerta (che non potranno rifiutare):
    • Vai al Registro de Propriedad per conoscere tutti i dettagli dell'immobile e regolare il valore offerto.
    • Assicurati la pre-approvazione del mutuo.
    • Controlla di nuovo la casa.
  7. Firma il contratto preliminare di compravendita (contrato de promessa de compra e venda): è il primo contratto che di solito viene firmato e che cerca di salvaguardare i diritti dell'acquirente e del venditore. 
  8. Firma dell'atto: In questa procedura, il venditore e l'acquirente dichiarano davanti a un notaio la loro disponibilità ad acquistare e vendere, nonché le condizioni essenziali della vendita. Deve includere una descrizione dell'immobile, il suo stato d'imposizione, il prezzo concordato, il metodo di pagamento, l'imposta applicabile e la ripartizione delle spese. Essa verifica inoltre l'esistenza di tali condizioni: certificato energetico, prova dell'ultimo pagamento dell'IMI (Imposto Municipal sobre Imóveis) e dell'IS (Imposto de Selo), certificato della comunità dei proprietari, copia dell'assicurazione decennale.
  9. Spese di tramite e tasse: Le principali spese che si aggiungono al prezzo della proprietà sono: tasse derivanti dall'acquisto come l'imposta comunale sul trasferimento di proprietà (Imposto Municipal sobre a Transmissão Onerosa de Imóveis, Imposto de Selo, IS e IVA); trasferimento fiscale (in caso di rivendita di immobili); spese notarili; tasse di registrazione nel catasto; spese dell'agente se si è fatto ricorso ad un'agenzia; spese associate con l'ipoteca, ecc.
  10. Cambiare la titolarità delle forniture: Le compagnie energetiche e tutti gli altri fornitori di servizi dovrebbero essere informati che sei il nuovo proprietario e intestatario delle bollette da ora in avanti.

  11. Conserva tutti i documenti: Mettili in un posto sicuro e non perdere nulla! In futuro potrai avere di nuovo bisogno di loro.

  12. Prendi le chiavi della tua nuova casa!

Articolo visto su
Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista