Lavori nell'edificio? La guida di Deco Alerta che cancella tutti i tuoi dubbi

herramientas.jpg
Requisiti legali per lavori di costruzione in un condominio portoghese / Gtres
5 dicembre 2018, Redazione

Da quanto tempo non vengono effettuati lavori di ristrutturazione nel tuo edificio? È obbligatorio fare lavori di volta in volta? E se ci sono vicini che non pagano il condominio, come si procede? L'articolo di Deco Alerta, per i consumatori portoghesi e patrocinato da Deco - Associação Portuguesa para a Defesa do Consumidor per idealista/news, ti spiega tutto su questo argomento.

Invia la tua domanda a Deco, via email a decolx@deco.es o chiama al numero 00 351 21 371 02 20.

"La facciata del mio edificio non è stata dipinta per molti anni e ora ha bisogno di lavori.
Ho dei dubbi che vorrei chiarire: esiste una regola sull'esecuzione obbligatoria dei lavori nell'edificio? Alcuni condòmini non pagano la loro quota, come possiamo dividere il costo delle opere di ristrutturazione?"

Per quanto riguarda i lavori di conservazione, che si tratti della pittura della facciata o di qualsiasi altra riparazione, questi devono essere eseguiti una volta ogni otto anni.
È possibile saperne di più consultando il Regime Jurídico da Urbanização e Edificação.

Le opere che non entrano in conflitto visivo (alterazione del colore) o strutturale (aumentare l'edificio) dell'edificio non necessitano dell'autorizzazione del comune. I proprietari di condominio possono procedere, naturalmente, con tutte queste opere, se il condominio decide così.

In effetti, la responsabilità per la conservazione dell'edificio corrisponde al condominio, il che significa che l'inizio del lavoro dipende dalla risposta affermativa di un'assemblea condominiale che deve essere decisa a maggioranza semplice (50% + 1).

Inoltre, chiariamo che le spese essenziali per la conservazione delle parti comuni dell'edificio sono, di regola, pagate dai proprietari in proporzione al valore delle rispettive frazioni, nel caso in cui il fondo di riserva venga decapitalizzato.

Ora, se ci sono alcuni condòmini che non pagano e il condominio non ha i soldi per il lavoro di conservazione necessarie, si dovrebbe cercare di sensibilizzare i vicini, dichiarando che, nonostante i costi ed i problemi normalmente associati alla parola “lavori”, la conservazione dell'edificio è fondamentale anche per il mantenimento della qualità delle case di ognuno.

Tutti i proprietari di condomini dovrebbero essere consapevoli che i lavori regolari sono più facili da gestire e supportare in base ai risparmi del condominio o dei diversi proprietari.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista